ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SUL PDF SCARICABILE GRATUITAMENTE NELLA COLONNA DI SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA PAGINA CHE SI APRE.


giovedì 15 aprile 2021

Tarocchi e Magia

« Di solito sono poche le motivazioni che spingono le persone a fare incantesimi. Alcune riguardano l’amore, la salute e il benessere, i soldi, la carriera e i viaggi. Sebbene gli incantesimi potenzialmente si possano usare anche per altro, mi focalizzerò su questi ambiti. Tuttavia, prima che questo capitolo sia finito, avrete più che sufficienti informazioni su come creare un incantesimo per qualunque scopo. 

[.....] Per fare un incantesimo con i Tarocchi, basta aggiungere un Arcano Maggiore (o, nel caso dei Tarocchi del tipo Waite, come i Tarocchi Universali, si può usare un Arcano Minore o uno Maggiore) agli altri strumenti come simbolo o per aiutare la concentrazione o la visualizzazione. »


Tarocchi e Magia è un libro particolare, in quanto accosta due discipline che saranno fondamentali nella nuova epoca storica. Magia, Alchimia e varie forme di divinazione (Astrologia e Tarocchi in primis) verranno in futuro considerate come vere e proprie scienze, mentre i loro moderni surrogati privi di contenuto spirituale (fisica, chimica, astronomia e giochi con le carte da osteria) verranno ridimensionati e faranno unicamente parte dell’aspetto inferiore di quelle tre antiche scienze. Giusto per fare un esempio, la moderna fisica, che si occupa dell’apparenza esteriore dei fenomeni materiali, verrà considerata una branca della Magia, la quale si occupa invece della gestione, da parte dell’uomo, delle energie presenti nelle differenti dimensioni dell’esistenza.

Ma torniamo al testo di cui è qui questione. Donald Michael Kraig è un autore che ha già pubblicato per Antipodi Edizioni la splendida trilogia sulla magia sessuale: ModernSex Magick. In questo libro esplora un’altra sfera dell’esoterismo... decidendo di accostare la forza dei Tarocchi alla pratica della Magia. Dalla prefazione: « Tarocchi e Magia non è un semplice libro di incantesimi o formule che introducono i principianti alle arti magiche, bensì un manuale di autodeterminazione che vi insegnerà quello che si cela dietro gli incantesimi e le tecniche di magia. Esso vi mostra come “trovare le vostre soluzioni in modo da creare cambiamenti che daranno una svolta alla vostra vita”. I Tarocchi quindi diventano uno “strumento per far succedere le cose”. Gli Arcani Maggiori vengono descritti come schemi di energia, da dirigere consapevolmente attraverso la focalizzazione e la volontà. »

 

E ora lasciamo parlare direttamente Kraig:

« Ci sono ancora delle considerazioni da fare sull’uso dei Tarocchi come talismani che è importante comprendere. La prima concerne la ripetizione del primo principio magico nel capitolo 1: la magia è sempre all’opera. Fate magia quando dormite e quando leggete il giornale, la fate quando mangiate, bevete, camminate, guidate, fate l’amore, leggete o guardate un film. Ogni pensiero o azione avranno una reazione magica, fate magia ogni secondo del giorno e la state facendo anche ora che leggete questo libro. Come ho scritto prima, la maggior parte delle persone non lo comprende. Quando vedete persone che hanno molto successo, vi accorgerete che sono totalmente focalizzate sui loro obiettivi e, anche se magari non se ne rendono conto, stanno facendo una sorta di magia. »

« Dopo che la carta-talismano è stata caricata, essa opera in uno dei seguenti modi: se è un Talismano attirerà le cose a sé, mentre se è un Amuleto le terrà lontane. Se preparate un talismano per la salute e lo lasciate in un mobile della vostra sala da pranzo, vi ritroverete con un mobile in ottima forma, il che ovviamente non vi sarà di grande aiuto. Dopo che il talismano è stato caricato, tenetelo addosso o vicino a voi, gli uomini possono tenerlo in tasca o nel portafogli e le donne possono fare lo stesso o metterlo in borsa. Di notte, tenetelo accanto al letto. »

« Fare un talismano può dare uno “scossone” magico extra per realizzare il vostro obiettivo. Come descritto prima, se trascorrete il resto del giorno pensando alla cosa opposta all’obiettivo, state facendo magia per impedire il vostro successo. »

« Vedrete che, nel rituale, alcune parole vanno pronunciate in un modo particolare; vanno, si dice, “fatte vibrare”. Per far ciò, inspirate profondamente, percependo l’energia che entra e scende nei polmoni, lungo il corpo e poi esce dai piedi e raggiunge il centro della terra. Mentre espirate, percepite l’energia (ora accresciuta dall’energia della terra) che risale e fuoriesce dalla bocca. Mentre fate ciò, pronunciate ad alta voce la parola indicata, per caricarla dell’energia che state sollevando. »


Leggete con attenzione l’indice e decidete se è un libro che fa per voi:

INDICE

Prefazione di Mary K. Greer

Introduzione

Uno: TAROCCHI E MAGIA

Due: INCANTESIMI CON I TAROCCHI

Tre: LA PROIEZIONE ASTRALE, IL PATHWORKING E I TAROCCHI

Quattro: LA DANZA DEI TAROCCHI

Cinque: I TAROCCHI COME TALISMANI

Sei: I TAROCCHI E LA MAGIA CERIMONIALE

Sette: I TAROCCHI COME MAGIA

Otto: I TAROCCHI E LA MAGIA SESSUALE

Nove: TAROCCHI E MAGIA: EVOLUZIONE CONTINUA

Conclusione

Bibliografia

 

 

Acquistalo su MACROLIBRARSI:

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__tarocchi-e-magia.php?pn=166

Acquistalo su IL GIARDINO DEI LIBRI:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__tarocchi-magia-kraig-libro.php?pn=130

 

È ordinabile anche presso tutte le librerie.

Salvatore Brizzi

[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]

 

 

 

 

 

Link per vedere il video-promo della

SESTA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.youtube.com/watch?v=xnCxZY33sjM

Link di acquisto della

SESTA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/video-streaming/__corso-di-risveglio-6-video-seminario-streaming.php?pn=130

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi le frasi che pubblico ogni mattina su TWITTER:

https://twitter.com/salvatorebrizzi

Guarda il mio profilo su LINKEDIN:

https://www.linkedin.com/in/salvatore-brizzi-1793b378

Dai uno sguardo alle immagini che pubblico su PINTEREST:

https://it.pinterest.com/dracodaatson/boards/

Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK:

https://www.facebook.com/salvatorebrizzifanpage/

 


lunedì 12 aprile 2021

Significato spirituale della depressione

La depressione è una delle forme attraverso cui si esprime l’angoscia esistenziale. Altre forme sono l’ansia, la paura e l’aggressività; ma, in realtà, tali forme possono essere mille. In molti casi si può parlare di disturbi o patologie, tuttavia spesso alla base di esse si colloca qualcosa di più profondo: l’angoscia esistenziale.

 

L’autentica angoscia non è angoscia di qualcosa, non riguarda un oggetto in particolare, in quanto mi angoscio di fronte al mondo in generale. Il mio stesso esistere nel mondo è già per me fonte d’angoscia.

Quando provi l’angoscia esistenziale tutto ti è indifferente: il successo, i soldi, il partner, lo sport, il sesso... niente ti soddisfa davvero. Niente riesce a dare un senso alla tua vita. A tifare per una squadra di calcio o per un partito, proprio non ce la fai... e il fatto che la maggioranza delle persone intorno a te ci riesca, ti sprofonda ancora di più nella depressione. La mattina ti svegli e la giornata è già cominciata male... perché ti sei svegliato vivo anziché morto!

Dal momento che nessun oggetto in particolare risulta capace di calamitare la nostra attenzione e fornire un senso alla nostra vita, ci ritroviamo di fronte al mondo come totalità priva di senso. La depressione – e l’angoscia esistenziale che ne è alla base – rende insignificante ogni oggetto e ogni passione materiale. Cominciate a capire perché è così importante? Non è forse il distacco ciò che state cercando?

A questo punto accade qualcosa di eccezionale (e ve ne parlo perché è accaduto a me, che attraverso la depressione più nera ci sono passato): ciò che noi davvero siamo, il nostro autentico io, la nostra sensazione di esserci, si trova in una condizione di spaesamento e sradicamento nei confronti delle cose del mondo, a cui invece il terricolo medio, inspiegabilmente, si interessa. In altre parole, non riesci più a trovare un senso – e una spinta a vivere – in tutto ciò che appare nella tua vita.

Il mondo nel suo complesso non è più un posto dove ti senti a tuo agio... e forse non lo è mai stato. Non ti senti nel posto giusto. Questo è lo sradicamento. Non a caso, dietro l’utilizzo di droghe e alcol spesso si nasconde il tentativo di attutire questa angoscia esistenziale, questo senso di non “essere a posto”.

Privato in questo modo di ogni interesse, all’io non rimane che riferirsi a sé stesso, nella sua purezza di “coscienza di esserci”. In pratica, la depressione ha annullato le “interferenze” causate dall’interesse per le cose, le persone e gli obiettivi del mondo esterno. Quelle interferenze che tengono prigioniero il terricolo medio, il quale ancora trova un senso alla propria vita nella soddisfazione dei piaceri e nel raggiungere dei risultati concreti.

Quando si esce dalla mediocrità e dalla meccanicità che appartengono alla folla, si viene assaliti dall’angoscia esistenziale, la quale si esprime poi attraverso differenti stati d’animo. La depressione è uno fra i più diffusi. Quando l’esistere diviene angosciante, vieni portato al cospetto del tuo stesso essere, il Sé. Questo è il significato spirituale della depressione, quando essa si spinge fino a contattare l’angoscia esistenziale che vi sta alla base. È impossibile che una persona mediocre giunga a provare questa “mancanza di senso esistenziale”.


Qualcuno si chiederà come ne sono uscito. La domanda, però, è mal posta. Dalla depressione, infatti, non si esce; la depressione, se si fa un corretto lavoro, la si conosce. La depressione (ma vale anche per gli altri stati d’animo disagevoli) la si rifiuta proprio perché ancora non la si conosce. L’APPROCCIO TERAPEUTICO È SBAGLIATO IN QUANTO NON C’ È NULLA DA CURARE, BENSÌ SOLO QUALCOSA DA CONOSCERE. Il punto è che voi pensate di conoscere uno stato d’animo per il solo fatto di provarlo, ma provare non è conoscere; provare si avvicina di più al concetto di subire che a quello di conoscere.

Io ho semplicemente avuto la fermezza ed il coraggio di entrarci dentro, di OSSERVARLA e SENTIRLA in maniera sempre più profonda (non riesco a spiegarlo con parole più chiare). La successiva trasformazione è da attribuirsi a un effetto collaterale non ricercato.

Salvatore Brizzi

[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]

 

 

 

 

Link per vedere il video-promo della

SESTA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.youtube.com/watch?v=xnCxZY33sjM

Link di acquisto della

SESTA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/video-streaming/__corso-di-risveglio-6-video-seminario-streaming.php?pn=130

 


 

 

 

IO SONO IL PADRONE DELLA MIA ANIMA

il nuovo libro di Salvatore Brizzi

http://www.salvatorebrizzi.com/2020/12/io-sono-il-padrone-della-mia-anima.html

 


 

 

DIARIO DELL’ALCHIMISTA

di Salvatore Brizzi

http://www.salvatorebrizzi.com/2020/10/diario-dellalchimista.html

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi le frasi che pubblico ogni mattina su TWITTER:

https://twitter.com/salvatorebrizzi

Guarda il mio profilo su LINKEDIN:

https://www.linkedin.com/in/salvatore-brizzi-1793b378

Dai uno sguardo alle immagini che pubblico su PINTEREST:

https://it.pinterest.com/dracodaatson/boards/

Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK:

https://www.facebook.com/salvatorebrizzifanpage/