ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SUL PDF SCARICABILE GRATUITAMENTE NELLA COLONNA DI SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


venerdì 15 febbraio 2019

Come fare Il Salto


«Ciò da cui ci svegliamo è essenzialmente uno stato di addormentamento – uno stato di consapevolezza ristretta e limitata, di dissonanza e sofferenza. Questo stato ci è così familiare che assumiamo sia naturale e normale e lo diamo per scontato, ma in realtà questo stato è anormale, addirittura patologico. È una sorta di pazzia che confondiamo con sanità mentale perché sperimentiamo la vera sanità molto raramente.»

«Si potrebbe dubitare che sia effettivamente possibile vivere in questo stato. Il risveglio permanente non ci renderebbe impossibile focalizzarci sugli aspetti pratici della vita quotidiana? Come faremmo a concentrarci sul guadagnare da vivere, cucinare il nostro cibo, pagare i conti e così via, mentre viviamo in uno stato di estasi e unità?
È importante ricordare che le persone che vivono in questo stato possono controllare la loro esperienza. Non nuotano per tutto il tempo impotenti in un oceano di gioiosa unità; possono ancora concentrarsi sulle attività pratiche quando serve. Ma il loro senso di benessere, di connessione e di unità è sempre presente come una corrente sottomarina, sullo sfondo, e si possono sintonizzare con esso in qualunque momento.»

Il Salto – La psicologia della spiritualità di Steve Taylor, è l’ultimo libro in ordine di tempo uscito per la Antipodi Edizioni. Negli Usa fa parte di una collana curata personalmente da Eckhart Tolle; all’inizio del libro è infatti presente la sua prefazione.

Abbiamo deciso di pubblicarlo perché sia io che i miei collaboratori, dopo averlo letto, lo abbiamo subito classificato fra i testi fondamentali per fare chiarezza su questo strano fenomeno chiamato “risveglio”. Un fenomeno che ha coinvolto e continua a coinvolgere sia praticanti spirituali che artisti e, inaspettatamente, anche “gente della strada” che nulla sapeva di questa possibilità.

Lasciamo ancora la parola all’autore:

«Perché il comportamento etico dovrebbe essere così importante nella crescita personale? Si tratta probabilmente di una combinazione di tre fattori: purezza mentale, autodisciplina ed energia. Quando ci comportiamo in modo non autentico creiamo disordine dentro di noi.
[...] comportarsi in modo etico richiede autocontrollo e autodisciplina, che sono anche essenziali per crescere ulteriormente. Alcune tradizioni (come lo Yoga) credono che disciplinare il nostro comportamento sia importante per conservare energia. Anziché spendere energia attraverso desideri ed emozioni (come l’avidità o l’odio), la nostra energia si concentra dentro di noi e questo surplus di energia viene usato per alimentare la trasformazione spirituale.»

«Il risveglio è uno stato in cui andiamo oltre la separatezza ed entriamo nella connessione e nell’unione. Ancora più importante, il risveglio è connettersi con l’essenza spirituale dell’universo – che la si chiami Brahman, Tao o Dio – e con la parte più profonda di noi. L’essenza universale è anche l’essenza del nostro essere.»

«Sentii una volontà totale, senza riserve, a dare la mia vita – a dedicarla – al servizio. «Ti prego, usami!» urlai a Dio. E un’enorme pace mi pervase… E così cominciò la seconda fase della mia vita. Cominciai a dare ciò che potevo, ed entrai in un mondo nuovo e meraviglioso. Peace Pilgrim (mistica, attivista vegetariana e attivista per la pace)»
«Abbiamo la libertà e la capacità di cambiare il nostro stato d’essere. Prendendo in prestito la metafora della caverna di Platone, non siamo condannati a trascorrere la nostra intera vita fissando le ombre sul muro della caverna, ma siamo liberi di girarci gradualmente, di vedere la luce. Non è facile: l’intenso sforzo e l’autodisciplina richiesti per ottenere questa trasformazione sono troppo per la maggior parte delle persone. Ma si può fare. Le strutture psicologiche che generano la nostra normale esperienza si possono alterare in modo permanente. Dopo essersi risvegliati, lo “stampo psicologico” che permette alle solite strutture psicologiche di riformarsi velocemente le può essere smantellato.»

Leggete con attenzione l’indice e decidete se è un libro che fa per voi:

Prefazione di Eckhart Tolle
Introduzione
1.   L'addormentamento e il desiderio di svegliarsi
2.   Il risveglio nelle varie culture
3.   Il risveglio naturale: gli artisti risvegliati
4.   Il risveglio naturale: confusione e integrazione
5.   Il risveglio graduale nelle tradizioni spirituali
6.   Il risveglio naturale al di fuori delle tradizioni spirituali
7.   Il risveglio improvviso: trasformazione attraverso il tumulto
8.   Il risveglio improvviso: la kundalini e il risveglio dell'energia
9.   Altre tipologie di risveglio improvviso: ci si può risvegliare con le droghe psichedeliche e la tecnologia?
10.               I postumi del risveglio: la crisi spirituale
11.               Dopo la tempesta: caratteristiche persistenti e maestri discutibili
12.               Cosa significa essere svegli: un nuovo mondo e un nuovo sé
13.               Cosa significa essere svegli: una nuova mente e una nuova vita
14.               Il risveglio naturale dei bambini
15.               Sfatare i miti del risveglio
16.               Il salto evolutivo: un risveglio collettivo
La razza umana risorgerà

Costa 23 euro (in realtà 19,55 scontato), perché è un testo di 300 pagine e, come sapete, noi lavoriamo in massima qualità (per esempio, le carte che utilizziamo noi non sono le stesse che girano nel mondo delle pubblicazioni new age che trovate a 10 euro; e le copertine sono create da un artista), ma siamo sicuri che questo non vi fermerà.

Acquistalo su MACROLIBRARSI:

Acquistalo su IL GIARDINO DEI LIBRI:

Salvatore Brizzi
[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]




QUEST’ANNO DUE RESIDENZIALI IN MONTAGNA

Dall’1 al 5 Giugno
SAINT NICOLAS - AOSTA
Seminario
VIVERE IN PRESENZA
Residenziale sulle Alpi
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  fabio@gruppocrisopea.it


Dall’1 al 5 Settembre
BRUNICO – VALLE AURINA (BZ)
Seminario
VIVERE IN PRESENZA
Residenziale sulle Dolomiti
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  fabio@gruppocrisopea.it






APPUNTAMENTI DA SEGNALARE

17 Febbraio – MILANO
Seminario
DALL’INTELLETTO ALL’INTUIZIONE
Creare un rapporto magico tra anima e personalità
condotto da Salvatore Brizzi
Per info e acquisto biglietti:

24 Febbraio – RIMINI
Seminario
IL LATO OSCURO DELLA FORZA
Come l’ombra agisce sia nella società che dentro di noi
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  gcgiardinodeilibri@gmail.com   
Tel.:   0541 23774

10 Marzo – BARI
Seminario
L’INTUIZIONE
Come incarnare i propri talenti e liberare la propria energia creativa
condotto da Salvatore Brizzi
Per info e acquisto biglietti:

24 Marzo – ROMA
Seminario
LEADERSHIP SPIRITUALE
Gli insegnamenti di Draco Daatson
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  manuelapaloni@gmail.com

7 Aprile – RIMINI
Seminario
LEADERSHIP SPIRITUALE
Gli insegnamenti di Draco Daatson
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  gcgiardinodeilibri@gmail.com   
Tel.:   0541 23774




GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LEADERSHIP SPIRITUALE
di Salvatore Brizzi
a questo link




GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
IL LATO OSCURO DELLA FORZA
di Salvatore Brizzi
a questo link
 



GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LA VIA DEL DISCEPOLATO
di Salvatore Brizzi
a questo link




GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LE SETTE INIZIAZIONI
e come prepararle
di Salvatore Brizzi
a questo link















Leggi le frasi che pubblico regolarmente su TWITTER:


Guarda il profilo su LINKEDIN:


Dai uno sguardo alle nostre immagini su PINTEREST:


Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK:



mercoledì 6 febbraio 2019

L'importanza del linguaggio


Secondo uno studio svolto all’interno di alcune carceri americane che mi è stato riportato di recente, a una minore ricchezza lessicale del detenuto corrisponde una maggiore frequenza di comportamenti scorretti fra le sbarre. Non sono riuscito a trovare una fonte certa per questo studio, ma in ogni caso il risultato mi risuona decisamente realistico. Senza scomodare i filosofi del linguaggio Wittgenstein e il più moderno Noam Chomsky, risulta piuttosto intuitivo anche per chi non è “del mestiere” quanto il nostro lessico corrisponda a un “modo di vedere la realtà”. Quando ero un ragazzo, prima di cominciare a interessarmi di spiritualità, termini come consapevolezza, risveglio, Uno, anima, spirito... non rientravano nel mio linguaggio e nemmeno nel mio pensiero; inoltre i termini anima e spirito, quando li pensavo erano sempre riferiti ad un significato religioso, l’unico a cui avevo accesso in quel periodo.

Il nostro linguaggio corrisponde a una chiave interpretativa della realtà. In pratica, disponiamo della visione che ci è concessa dal nostro stesso lessico. Da una parte, senza gli strumenti linguistici adeguati, è difficile arrivare ad una reale comprensione sia di sé che della realtà, d’altra parte... se in me non sono già presenti certi significati – un certo grado di espansione della coscienza – non andrò mai a cercare alcuni termini particolari, oppure se li incontrerò li interpreterò secondo schemi unicamente religiosi o morali. Esistono esempi di saggi che hanno ottenuto un’espansione di coscienza nonostante inizialmente fossero piuttosto ignoranti in materia, ma che poi hanno subito adottato un linguaggio adeguato a comunicare ciò che era loro accaduto. Solitamente chi si risveglia, se non ha ricevuto una formazione filosofica od esoterica, nel comunicare la sua esperienza fa riferimento al linguaggio acquisito all’interno della sua cultura religiosa. Per esempio, i famosi Ramana Maharshi e Nisargadatta Maharaj avevano ricevuto un’educazione a base di scritti sacri indù. Un altro esempio sono i santi cristiani, che comunicavano il loro “incontro con Dio” utilizzando i termini della loro religione.

Ogni parola che impariamo contribuisce ad espandere il nostro mondo e a migliorare la nostra capacità sia di comprendere la realtà circostante sia di comunicare. Il mio è dunque un invito a studiare sempre di più da autodidatti e a lottare affinché sia la filosofia che le lingue antiche (latino e greco) non scompaiano dalle nostre scuole, schiacciate da informatica e lingue straniere, altrimenti ci ritroveremo in futuro con milioni di persone in grado di utilizzare bene tutti gli strumenti comunicativi... ma capaci di comunicare solo ovvietà.

Salvatore Brizzi
[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]




APPUNTAMENTI DA SEGNALARE

10 Febbraio – ROMA
Seminario
IL LATO OSCURO DELLA FORZA
Come l’Ombra agisce sia nella società che dentro di noi
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  manuelapaloni@gmail.com

17 Febbraio – MILANO
Seminario
DALL’INTELLETTO ALL’INTUIZIONE
Creare un rapporto magico tra anima e personalità
condotto da Salvatore Brizzi
Per info e acquisto biglietti:

24 Febbraio – RIMINI
Seminario
IL LATO OSCURO DELLA FORZA
Come l’ombra agisce sia nella società che dentro di noi
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  gcgiardinodeilibri@gmail.com   
Tel.:   0541 23774

10 Marzo – BARI
Seminario
L’INTUIZIONE
Come incarnare i propri talenti e liberare la propria energia creativa
condotto da Salvatore Brizzi
Per info e acquisto biglietti:

24 Marzo – ROMA
Seminario
LEADERSHIP SPIRITUALE
Gli insegnamenti di Draco Daatson
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  manuelapaloni@gmail.com

7 Aprile – RIMINI
Seminario
LEADERSHIP SPIRITUALE
Gli insegnamenti di Draco Daatson
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  gcgiardinodeilibri@gmail.com   
Tel.:   0541 23774





GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LEADERSHIP SPIRITUALE
di Salvatore Brizzi
a questo link
 




GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
IL LATO OSCURO DELLA FORZA
di Salvatore Brizzi
a questo link



GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LA VIA DEL DISCEPOLATO
di Salvatore Brizzi
a questo link




GUARDA IL PROMO DEL VIDEO-SEMINARIO
LE SETTE INIZIAZIONI
e come prepararle
di Salvatore Brizzi
a questo link















Leggi le frasi che pubblico regolarmente su TWITTER:


Guarda il profilo su LINKEDIN:


Dai uno sguardo alle nostre immagini su PINTEREST:


Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK: