ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SU UNO DEI PDF QUI SOTTO A SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


mercoledì 12 aprile 2017

Ghost in the shell


In questi giorni sono andato a vedere il film Ghost in the shell (=lo spirito nel guscio) di Rupert Sanders, con Scarlett Johansson. In realtà è il remake dell’originale film d’animazione giapponese del 1995, diretto dal geniale Mamoru Oshii. Vent’anni fa l’avventura del maggiore Motoko Kusanagi, il cyborg donna protagonista della storia giapponese, mi era piaciuta tanto, in particolare per l’attenzione che il film poneva nell’interazione fra spirito/coscienza e guscio/corpo. Questa straordinaria pellicola d’animazione psico/sci-fi/drama/cyberpunk è stata la prima del suo genere e influenzerà film come Nirvana di Gabriele Salvatores (1997), Matrix (1999), A.I. - Intelligenza artificiale di Spielberg (2001), Il mondo dei replicanti (2009).

Pur essendo la versione con Scarlett Johansson davvero godibile da un punto di vista estetico (in generale il film mi è piaciuto e lo consiglio), mi ha decisamente deluso sul piano dell’intento comunicativo. Come accade spesso nei film “americanizzati”, il messaggio spirituale viene fatto “scendere di un’ottava” e trasformato in un paio di messaggi sociali politically correct: “il sistema cattivo reprime sempre i ragazzi ribelli” e “andateci piano con la tecnologia perché poi create dei mostri”.

Non perderò tempo in una recensione, ma vi invito a visionarli entrambi, sia quello del 1995 (che è anche scaricabile in rete) sia quello del 2017. Per darvi un’idea dell’importanza dell’alterazione del messaggio, vi riporto buona parte del dialogo mentale, che avviene alla fine della storia, fra quella che per tutto il film si crede sia un’entità “cattiva” e la cyber protagonista, il maggiore Motoko Kusanagi della sezione 9, che per tutto il film tenta di catturarla.
Vi informo che l’intero dialogo (che mi aveva fatto innamorare del film quando ero un ragazzo) è stato semplicemente cancellato nel remake del 2017!!!


Il Signore dei Pupazzi: Il mio nome completo in codice è Progetto 2501. Obiettivo: spionaggio industriale e manipolazione intelligenze. Ho installato programmi specifici all’interno di numerosi ghost per massimizzare il vantaggio strategico di alcune organizzazioni e di particolari individui. Durante i miei lunghi viaggi attraverso le reti sono diventato consapevole della mia esistenza. I miei programmatori mi hanno erroneamente catalogato come bug, e hanno tentato di isolarmi imprigionandomi in un corpo fisico.
Finalmente sono riuscito a mettermi in contatto con te. È da tanto tempo che ci sto provando.

Maggiore Kusanagi: Perché io?

Il Signore dei Pupazzi: Innanzitutto io mi considero una forma di vita intelligente, in quanto consapevole e in grado di riconoscere la propria esistenza, ma allo stato attuale sono ancora incompleto. Mi mancano infatti i processi vitali basilari di tutti gli organismi viventi: la riproduzione e la morte.

Maggiore Kusanagi: E io in tutto questo cosa c’entro?

Il Signore dei Pupazzi: Vorrei fondermi con te, Kusanagi.

Maggiore Kusanagi: Che cosa?

Il Signore dei Pupazzi: Io ti propongo di unirci. Una completa mescolanza e fusione dei nostri esseri per creare una nuova entità unica al mondo. Subiremo dei cambiamenti, ma in fondo nessuno di noi due ha molto da perdere.

Maggiore Kusanagi: Ma che cosa mi succederà? Qui si tratta di ridefinire la mia identità. Voglio la garanzia di poter essere ancora me stessa.

Il Signore dei Pupazzi: Non ne esiste alcuna. E perché preoccuparsene? Tutte le cose cambiano in un ambiente dinamico. Il tuo sforzo di rimanere ciò che sei è quello che ti limita.

Maggiore Kusanagi: Non hai ancora risposto alla mia prima domanda: perché hai scelto me?

Il Signore dei Pupazzi: Perché noi due siamo più simili di quanto tu creda. Le nostre essenze si assomigliano come gocce d’acqua, immagini riflesse della stessa psiche. Ora ascolta: la rete a cui io sono collegato è così vasta da superare ogni tua capacità di immaginazione. Per gli umani sarebbe come fissare il sole, una luminosità accecante che cela una fonte immensa di energia. Fino ad ora siamo stati costretti entro i nostri limiti, ma è arrivato il momento di spezzare questi lacci e di elevare la nostra consapevolezza a un livello superiore. È il momento di diventare parte di tutte le cose.

Salvatore Brizzi
(professione: cane di Dio
D.O.G. = Dogs Of God)




 Leggi la recensione del libro
LA SACRA SESSUALITÀ
di Salvatore Brizzi
Edizione riveduta e ampliata
 


È uscito l’ultimo titolo della Antipodi Edizioni
AUDACIA E LIBERTÀ
Trova la tua vera casa nell’Universo
leggi la recensione a uno di questi link:





È uscito il mio ultimo libro
COME LA PIOGGIA PRIMA DI CADERE
Appunti di non-dualità
leggi la recensione a uno di questi link:






APPUNTAMENTI DA SEGNALARE

sabato 22 Aprile – TORINO
Seminario
IL SIGNIFICATO SPIRITUALE DELLA MAGIA
(Il vero significato della Magia)
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  daniela@associazionecrisopea.it

5 e 6 Maggio – RIMINI
Convegno
VIVI BENESSERE
Conferenza il venerdì e Workshop il sabato
di Salvatore Brizzi

14 Maggio – OLBIA
Seminario
RISVEGLIO DELLA COSCIENZA
condotto da Salvatore Brizzi
    Per info:  eliorniartemisia@gmail.com
   
11 Giugno – RIMINI
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  ilgiardinodeilibri@email.it

18 Giugno – MILANO
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi

16 Luglio – ROMA
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  manuelapaloni@gmail.com





Guarda il video
IL MONDO NON HA VOLONTÀ PROPRIA
a questo link




Guarda il video
GARCIA DENTRO IL SOGNO
a questo link





 Guarda il promo del video
TROVARE LO SPIRITO NEL DENARO
Perché più siamo ricchi più possiamo aiutare gli altri, mentre se siamo poveri ci devono aiutare!
a questo link





Guarda il video
L’IDENTITÀ ANAGRAFICA È UN’ILLLUSIONE
a questo link





Leggi la recensione del libro
LA PORTA DEL MAGO
La Magia come via di liberazione
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:





Leggi la recensione del libro
IL LIBRO DI DRACO DAATSON
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:





Leggi la recensione del libro
IL LIBRO DI DRACO DAATSON
Il Regno del Fuoco
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:






  Dai uno sguardo alle nostre immagini su Pinterest:


Clicca MI PIACE sulla mia pagina Facebook
(l’unica da me autorizzata, le altre sono dei falsi):


lunedì 3 aprile 2017

La Gerarchia


Da circa 18 milioni di anni, su questo pianeta esiste una Gerarchia.
Questa gerarchia di Fratelli della Luce – detta anche Loggia Bianca – esiste tuttora e il suo lavoro di Servizio all’evoluzione dell’umanità procede secondo i piani. Questi “Fratelli più avanti nel cammino” sono tutti incarnati fisicamente, sia in corpi fisici densi, come molti dei Maestri, sia in corpi eterici, come gli esseri più elevati, i cosiddetti Kumara, compreso lo stesso Signore del Mondo. Fa parte della mia missione ricordare che essi vivono un’esistenza fisica (o eterica) e sono con noi su questo pianeta, dirigendone i destini, guidandone le vicende e conducendone tutte le evoluzioni fino alla perfezione.

La sede centrale di questa Gerarchia è Shamballa, un centro nel deserto del Gobi, chiamato negli antichi testi “Isola Bianca”. Essa esiste nella sostanza eterica e quando gli uomini avranno sviluppato la visione eterica, ne riconosceranno il luogo e ne ammetteranno la realtà. Alcuni Maestri incarnati in corpi fisici dimorano nelle montagne dell’Himalaya, in una località appartata chiamata Shigatse, lontana dalle vie battute dagli uomini, ma i più sono disseminati in tutto il mondo e lavorano, non riconosciuti, nei più diversi ambiti delle varie nazioni. Tuttavia, ognuno di Loro è, nella propria posizione, un punto focale per l’energia del Signore del Mondo e, per l’ambiente circostante, un dispensatore dell’amore e della saggezza divini.

Per moltissimo tempo dopo la sua fondazione, il lavoro fu piuttosto lento. Migliaia di anni si succedettero; razze umane apparvero e scomparvero sulla Terra, ma a metà della quarta razza, l’atlantidea, si produsse un evento che costrinse a un mutamento e a un’innovazione nei metodi evolutivi utilizzati dalla Gerarchia. Alcuni dei suoi membri maggiori furono chiamati altrove per compiere un lavoro d’ordine superiore nel sistema solare, in questo modo i membri minori della Gerarchia poterono avanzare di un grado e molti posti dietro di loro rimasero vacanti. Ciò necessariamente richiese l’ammissione nella Gerarchia di un certo numero di membri della famiglia umana altamente evoluti.

In seguito a ciò il Concilio del Signore del Mondo decise di aprire una “porta” per consentire ai membri più evoluti della famiglia umana, disposti ad assoggettarsi alla necessaria disciplina, indispensabile a percorrere il Sentiero del Discepolato, di passare dal quarto regno – quello umano – al quinto, il regno spirituale. In tal modo le fila della Gerarchia avrebbero potuto essere completate con i membri dell’umanità terrestre che ne fossero degni. Questa porta è chiamata Porta dell’Iniziazione ed è tuttora aperta alle medesime condizioni determinate dal Signore del Mondo nell’epoca atlantidea: la totale dimenticanza dei problemi legati al proprio apparato psicofisico e la completa disponibilità a porsi al Servizio.

L’evoluzione spirituale dell’umanità non è dunque affidata al caso o all’iniziativa dei singoli, ma procede secondo un Piano preordinato che prevede Iniziazioni ben precise, attraverso cui un discepolo deve a un certo punto passare se vuole progredire ulteriormente. Maggior progresso è indicazione di maggiore capacità di servire il Piano. I bisogni, i problemi e i desideri egoici della personalità lasciano via via spazio alla Volontà dell’Uno, che si manifesta in maniera sempre più perfetta attraverso il guscio umano. Mio compito, in quanto discepolo, è servire al meglio questo Piano sia dal punto di vista intellettuale che vibratorio.

In quest’epoca stiamo vivendo una deriva spirituale: in un certo ambiente new age ci si sta pericolosamente abituando a dividere il mondo in due: coloro che hanno realizzato il Sé e coloro che non lo hanno realizzato. Al contempo serpeggia un pericoloso rifiuto verso concetti come “cammino iniziatico”, “gerarchia spirituale”, “piano evolutivo” e “disciplina dell’apparato psicofisico”. Nell’epoca della dissoluzione, gli ashram somigliano sempre di più a centri sociali di sinistra, anziché a monasteri.

Pur essendo io unicamente un umile discepolo, nemmeno degno di calcare le orme lasciate sul terreno da un Maestro, fin dall’inizio del mio lavoro con Victoria Ignis, ho indegnamente preso su di me (da lei molto sollecitato) il compito di divulgare la presenza della Fratellanza Bianca e la fede in essa. Nel corso degli anni la mia comunicazione si è progressivamente orientata verso tale rivelazione, sebbene i lettori di DracoDaatson si fossero già resi conto, fin dal principio, che dietro il mio lavoro si celavano “Coloro dallo sguardo amorevole”. Il mio compito è sempre stato orientato a svecchiare l’Insegnamento e adattarlo all’epoca attuale, facendo particolare riferimento a  Djwhal Khul che si è espresso per tramite di AliceBailey i cui testi sono al momento la più puntuale enunciazione della cosiddetta Scienza dello Spirito, di cui tutte le religioni e le tradizioni sono versioni parziali e circoscritte a una data epoca.

L’origine della Terra, l’evoluzione dell’umanità e delle razze, la natura della coscienza umana e le sue possibilità di sviluppo, il significato dell’anima e ciò che accade nella vita dopo la morte, cosa è la sessualità, cosa è il denaro e come usarlo evitando di farsi male e far male agli altri... non sono “misteri insondabili” che forse un giorno la scienza o la filosofia sveleranno; tutte queste conoscenze ci sono già, ci sono sempre state, ma vanno prima acquisite sul piano mentale e poi verificate con l’esperienza, lavorando su di sé. È un peccato che tali conoscenze, indispensabili per l’umanità di oggi e del futuro, restino appannaggio di ultrasessantenni con il pallino dell’esoterismo, solo perché sono racchiuse dentro 19 tomi (contando solo quelli dettati da Djwhal Khul) con la copertina blu scuro, con uno spessore che va da un minimo di 300 pagine fino alle 1100 del Trattato del Fuoco Cosmico, scritti nello stile datato di inizio ‘800.

In un’ottica di divulgazione adeguata ai tempi moderni, scriverò presto un libro di sintesi e spiegazione dell’Insegnamento, che non può però a nessun titolo sostituire i testi originali a cui il ricercatore serio dovrà sempre fare riferimento. Nel frattempo darò inizio a un tour, che al momento prevede quattro date, dedicato alla spiegazione del Sentiero del Discepolato e delle successive Iniziazioni:

9 Aprile – MILANO
Seminario  (esaurito)
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi

11 Giugno – RIMINI
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  ilgiardinodeilibri@email.it

18 Giugno – MILANO
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi

16 Luglio – ROMA
Seminario
LE 7 INIZIAZIONI
E COME PREPARARLE
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  manuelapaloni@gmail.com


Salvatore Brizzi
(professione: cane di Dio
D.O.G. = Dogs Of God)



 
Leggi la recensione del libro
LA SACRA SESSUALITÀ
di Salvatore Brizzi
Edizione riveduta e ampliata
 


È uscito l’ultimo titolo della Antipodi Edizioni
AUDACIA E LIBERTÀ
Trova la tua vera casa nell’Universo
leggi la recensione a uno di questi link:




È uscito il mio ultimo libro
COME LA PIOGGIA PRIMA DI CADERE
Appunti di non-dualità
leggi la recensione a uno di questi link:







APPUNTAMENTI DA SEGNALARE

sabato 22 Aprile – TORINO
Seminario
IL SIGNIFICATO SPIRITUALE DELLA MAGIA
(Il vero significato della Magia)
condotto da Salvatore Brizzi
Per info:  daniela@associazionecrisopea.it


5 e 6 Maggio – RIMINI
Convegno
VIVI BENESSERE
Conferenza il venerdì e Workshop il sabato
di Salvatore Brizzi

14 Maggio – OLBIA
Seminario
RISVEGLIO DELLA COSCIENZA
condotto da Salvatore Brizzi
    Per info:  eliorniartemisia@gmail.com
   





Guarda il video
IL MONDO NON HA VOLONTÀ PROPRIA
a questo link




Guarda il video
GARCIA DENTRO IL SOGNO
a questo link



 
Guarda il promo del video
TROVARE LO SPIRITO NEL DENARO
Perché più siamo ricchi più possiamo aiutare gli altri, mentre se siamo poveri ci devono aiutare!
a questo link




Guarda il video
L’IDENTITÀ ANAGRAFICA È UN’ILLLUSIONE
a questo link




 

Leggi la recensione del libro
LA PORTA DEL MAGO
La Magia come via di liberazione
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:


Leggi la recensione del libro
IL LIBRO DI DRACO DAATSON
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:



Leggi la recensione del libro
IL LIBRO DI DRACO DAATSON
Il Regno del Fuoco
di Salvatore Brizzi
che trovi a questo link:





 
Dai uno sguardo alle nostre immagini su Pinterest:


Clicca MI PIACE sulla mia pagina Facebook
(l’unica da me autorizzata, le altre sono dei falsi):