ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SU UNO DEI PDF QUI SOTTO A SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


venerdì 30 settembre 2011

Emozioni negative


Voi non potete giungere a fine dell’Opera senza illuminazione, senza pazienza e senza il coraggio di aspettare; poiché senza pazienza non si entra in quest'Arte. Che cosa non dovreste fare, e quale pena non darvi, pur di giungere a questa Scienza così alta, di profitto così grande? Quando voi piantate e seminate, non attendete, per il frutto, sino al tempo della maturazione? Come vorreste dunque avere il frutto di quest'Arte in breve tempo?
Turba Philosophorum

È noto oramai anche al mio verduriere di fiducia, che parallelamente agli sforzi sul ricordo di sé, l’»operatore alchemico« deve portare avanti un lavoro di trasmutazione delle sue emozioni negative.

Voglio qui ripetere che nella nostra officina alkemica vogliamo fabbricare un “veicolo per l'anima”, il che si accompagna allo spostamento del centro di consapevolezza dell'individuo dalla mente al Cuore (il Centro Emozionale Superiore, secondo la terminologia di G.I. Gurdjieff e P.D. Ouspensky). La mente è l'organo attraverso cui percepisce la macchina, mentre il Cuore è l'organo del »corpo di gloria« attraverso cui percepisce l'anima. Per fare ciò sfruttiamo il ricordo di sé e le preziose materie prime a nostra disposizione: le emozioni negative della macchina. Rabbia, invidia, gelosia, senso di sconforto, senso di inadeguatezza, paura, ansia, stress... sono il materiale su cui possiamo lavorare per fabbricare i nuovi corpi. In ciò sta il senso di tutta l'Alchimia. Ma per poterlo fare dobbiamo innanzitutto e fortemente VOLERLO FARE.

Quando qualcuno ci insulta o abbiamo un motivo di preoccupazione, un'angoscia, un'ansia, un fastidio, quello è il momento per ricordarci che non stiamo percependo la realtà autentica. È ovvio che non possiamo esserne certi; all'inizio sarà solo una frase priva di senso, potrà apparirci come un'affermazione moralistica che stride con quanto abbiamo di fronte in quel momento – e che ci appare del tutto sbagliato e ingiusto – ma non importa, ciò che importa è che ogni volta
-- ci ricordiamo di noi;
-- non ci identifichiamo con i pensieri della nostra macchina;
-- ci ripetiamo che siamo responsabili di quella situazione al 100%;
-- ci ripetiamo che la sofferenza deriva dalla chiusura del nostro Cuore e non dalla realtà esterna.

In questi frangenti, nel tentativo di tenere a bada mente ed emozioni, può essere molto di aiuto – oltre che una sessione di tantra guidata dai due insuperati maestri Olinka Hardiman e Gabriel Pontello (insieme nella foto) – pregare (La scienza perduta della Preghiera e Il potere curativo della Preghiera) o recitare ho’oponopono (Zero Limits e Scopri Ho’oponopono).
In questo modo, oltre a distrarre la mente dall’immaginazione negativa galoppante, operiamo una vera e propria azione di “pulizia” del nostro subconscio. La preghiera e l’ ho’oponopono (che è poi anch’esso una preghiera) compiono una ripulitura indiscriminata dei nostri condizionamenti inconsci. Ciò significa che lo scioglimento dei blocchi avviene indipendentemente dal fatto che noi siamo coscienti di quali blocchi vanno sciolti e di quale sia la loro origine.

Dobbiamo almeno darci la possibilità remota che possa essere così; la possibilità che, forse, quando vediamo l'errore in noi o fuori di noi non stiamo guardando correttamente: gli altri non ci stanno facendo del male e non ce l'hanno con noi. È sufficiente darsi la possibilità, lasciare uno spiraglio aperto e non lasciarsi sopraffare interamente dal senso dello sconforto, il “senso dello sbagliato e dell'ingiusto”. Questo atteggiamento si chiama FEDE.
Fino a quando restiamo convinti che la causa del nostro disagio sia una situazione esterna non voluta da noi, non abbiamo via d’uscita dal dolore. È come sforzarsi di dedicare tutti i giorni un’enorme quantità di energia mentale per tenere in piedi le sbarre della propria prigione!

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


Clicca sull’immagine per vedere il nuovo video
Presenza ed emozione negativa:

Salvatore Brizzi Presenza ed emozione negativa



Per i possessori di smartPhone adesso siamo anche su TWITTER


Abbiamo anche creato un canale su YouTube DracoDaatson



I MIEI PROSSIMI APPUNTAMENTI
2011-2012


Sabato 08 Ottobre a MILANO – Prima lezione Corso di Risveglio

Domenica 30 Ottobre a BELLARIA – Convegno Eros e Agape

Domenica 27 Novembre a ROMA – Convegno Partito Italia Nuova

Per ulteriori info sui miei corsi e seminari: www.primoraggio.it/conferenze



A questo link un elenco di libri consigliati da me personalmente:
www.primoraggio.it


Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (questo è il libro nel quale ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risveglio di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risveglio con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

La Sconfitta di Cronos di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La sconfitta di Cronos con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

venerdì 23 settembre 2011

Magnetismo


Il magnetismo può essere definito come un'aura energetica che circonda l'individuo – maschio o femmina che sia – e che lo rende in qualche modo una figura attraente per le altre persone. È una Forza interiore di cui siamo in possesso e che emana anche all'esterno di noi, coinvolgendo chi ci circonda. Ci si sente attratti da un individuo magnetico perché inconsciamente si percepiscono in lui calma, Presenza, sicurezza di sé, conoscenza... Si è portati a credere in lui e nelle sue idee, a seguirlo nelle sue azioni, e talvolta a sacrificarsi per lui. La persona che possiede questa Forza interiore è al di sopra dei bisogni della personalità: non deve dimostrare niente a nessuno, non ha bisogno di gratificazioni esterne da parte di altri, non cerca l'approvazione degli altri parlando di sé e di ciò che sa fare.

Il magnetismo aumenta con la capacità di “mettersi da parte” in quanto ego, per lasciar passare una Forza superiore, la quale si esprime al meglio nella misura in cui non incontra resistenze egoiche interiori.
“Non io, ma il Padre attraverso di me...” diceva Gesù.
Da questa Forza superiore/interiore – il Vril, la Forza di colui che basta a se stesso, che si autodetermina, che si autodomina – nasce il magnetismo. La “sicurezza di sé”, nelle proprie qualità interiori – indipendentemente dalle condizioni in cui vive e dal ruolo che riveste nella società (ruoli che, in ogni caso, sono sempre maschere) – è una prerogativa di chi possiede magnetismo, in quanto tale sicurezza gli è fornita dalla percezione della Forza che scorre dentro di lui.
Quando si porta Dio nel Cuore, nulla può essere temuto.
Diceva l’abate Mios: “Obbedienza per obbedienza. Se uno obbedisce a Dio, Dio gli obbedisce”.

Esistono due generi di magnetismo: il magnetismo lunare e quello solare.
[... ... ...]

Continua sul pdf scaricabile gratuitamente: Salvatore Brizzi – Magnetismo

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)



Per i possessori di smartPhone adesso siamo anche su TWITTER


Abbiamo anche creato un canale su YouTube DracoDaatson



I MIEI PROSSIMI SEMINARI
2011-2012


Domenica 25 Settembre a TRENTO – Vangelo e Lavoro su di sé, Parte II

Mercoledì 28 Settembre a CUNEO – Prima lezione Corso di Risveglio

Sabato 08 Ottobre a MILANO – Prima lezione Corso di Risveglio

Per ulteriori info su corsi e seminari: www.primoraggio.it



A questo link un elenco di libri consigliati da me personalmente:
www.primoraggio.it


Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (questo è il libro nel quale ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risveglio di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risveglio con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

La Sconfitta di Cronos di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La sconfitta di Cronos con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

venerdì 9 settembre 2011

Vampiri


Perché un articolo su questo inusuale argomento?
Perché in una libreria (non esoterica) di Torino su uno scaffale ho contato ben 12 romanzi dedicati a storie sui vampiri! Ci sono case editrici che recentemente hanno destinato intere collane a questo genere. Evidentemente sono tanti, ma davvero tanti – e in particolare giovani – gli appassionati lettori di storie sul caro vecchio vampiro.

Si va dallo stile dei sempre amati Dracula e Nosferatu, dove il vampiro è assetato di sangue, vive in un castello ed è un nobile gotico triste e maledetto che si ciba nell’ombra – e dell’Ombra – per sopravvivere in un’eterna angoscia. Per arrivare al moderno stile Twilight di Stephenie Meyer: vampiri giovani e belli, appartenenti a nobili casati, dotati di superpoteri, che possiedono una loro etica e non necessariamente uccidono gli altri esseri umani per nutrirsi del loro sangue.

Dal momento che in passato ho ben studiato – e anche molto da vicino – questo fenomeno, alla fine degli anni novanta ho scritto alcuni articoletti sul vampirismo per una divulgazione piuttosto limitata all’interno di scuole esoteriche. Quegli scritti miravano a fare chiarezza – vista la confusione e l’approssimazione che regnano in merito – su un fenomeno che non appartiene al folklore popolare ma che è decisamente reale e possiede diverse sfaccettature sicuramente utili da conoscere per chi fa un lavoro su di sé. Anni dopo qualcuno ha pubblicato su internet quei miei lavori e qualcun altro li ha anche riuniti in un pdf che, mi sono accorto, sta circolando in rete. Allora ho ripreso in mano quel materiale, l’ho ampliato e corretto, e adesso lo ripropongo in una nuova versione più “ufficiale”.

Rileggendolo mi sono accorto che ancora oggi costituisce ciò che di più attendibile si può leggere sull’argomento dal punto di vista delle conoscenze esoteriche.

Riporto qui di seguito i primi paragrafi del pdf, il quale è scaricabile nella versione completa e aggiornata a questo link:
Salvatore Brizzi – Vampiri

Si è deciso di trattare di questo argomento in quanto il fenomeno del vampirismo ci risulta essere molto più diffuso di quanto normalmente non si creda. A causa del costante incremento della frequenza vibratoria del pianeta, le interazioni fra il « piano astrale » (quello, per intenderci, dell'oltretomba) e il nostro piano materiale diventano ogni giorno più frequenti. I vampiri sono un'invisibile realtà di cui nessuno sospetta, ciò nondimeno sono molti gli esseri umani che vengono “vampirizzati” della propria energia vitale a opera di creature che agiscono dal piano astrale. Ogni persona che non accetta la sua morte e rimane morbosamente legata al piano materiale anche dopo la disincarnazione, diviene, in misura più o meno grande, un vampiro. Ci sembra quindi giusto, nonché urgente, divulgare quante più conoscenze possibili riguardo l'argomento. Come sempre... l'ignoranza tiene schiavi, la conoscenza libera.

Affinché si possa condurre uno studio scevro di pregiudizi circa i vampiri, è innanzitutto necessario spazzare via dalla propria mente il concetto che essi facciano parte di antiche superstizioni popolari o che siano nati dalla fantasia degli scrittori. I vampiri sono sempre esistiti ed esistono tuttora. Si dividono in due grandi categorie:

1) Le famiglie di vampiri provenienti da altri mondi che giunsero sul nostro pianeta milioni di anni fa.

[... ... ...]

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)



Per i possessori di smartPhone adesso siamo anche su TWITTER


Abbiamo anche creato un canale su YouTube DracoDaatson



PER CONOSCERE LE DATE DEI MIEI PROSSIMI SEMINARI
2011-2012

www.primoraggio.it/conferenze/




A questo link un elenco di libri consigliati da me personalmente:
www.primoraggio.it


Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (questo è il libro nel quale ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risveglio di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risveglio con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

La Sconfitta di Cronos di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La sconfitta di Cronos con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

venerdì 2 settembre 2011

Trasmutazione


L’Alchimia non è un metodo per produrre trasmutazione, ma il risultato visibile di una trasmutazione che sta avvenendo su un piano più profondo.
Questo è ciò che ho ricavato dopo ormai due decenni non di studi – che poco mi interessano – ma di sperimentazione alchemica personale che mi ha condotto a risultati precisi e tangibili di cui vado orgoglioso.

Di norma non parlo di questo argomento perché concerne una sottigliezza che quasi mai interessa il praticante, però ritengo che un accenno possa qui essere fatto, non foss’altro che per regalare qualche attimo di godimento animico a coloro che sentono di essere reincarnazioni di antichi maghi e alchimisti... e che a migliaia si sono dati appuntamento in questo ultimo scorcio di ciclo cosmico.

Se, grazie al mio Lavoro di risveglio, alcuni atomi del mio corpo emotivo si trasmutano – cambiano di ottava (tecnicamente si attiva una nuova »spirilla«) – ed entrano così a far parte del corpo causale – il corpo dell’anima –, questo processo è l’effetto, non la causa di una trasmutazione alchemica che è già avvenuta in profondità dentro di me.

Il processo di trasmutazione degli atomi appena descritto giunge progressivamente a impedirmi di provare emozioni negative e mi permette invece di accedere in misura sempre maggiore alle emozioni superiori, le quali originano dal Cuore e trovano la loro materia di manifestazione proprio nel corpo causale, cioè nel »corpo di gloria« o “dell’anima”.
Detto in altre parole, per mezzo della trasmutazione interiore sottraggo materia alla sofferenza e ne fabbrico di nuova per la gioia.

Tali trasmutazioni possono essere attivate con metodi artificiali, ma senza un cambiamento profondo di cui esse sono solo un riflesso, non si possono ottenere risultati reali e permanenti.

Se io oggi sono in grado di provare Amore invece che semplice attaccamento è perché a un certo punto è avvenuta un’espansione del mio Cuore – cioè della mia coscienza. Come conseguenza di ciò si è anche verificata una trasmutazione alchemica di certi atomi dei miei corpi fisico, emotivo e mentale. In altri termini, il mio diverso modo di amare si rifletterà nella lucentezza della mia pelle, nelle emozioni che manifesterò e nel mio nuovo modo di pensare la relazione di coppia.

Ma se io cerco di modificare la mia chimica per ottenere un carattere diverso (si veda l’assunzione di sostanze psicoattive, droghe o farmaci che siano), per esempio per non essere più ansioso sul lavoro o possessivo verso il mio partner – sebbene in alcuni casi possa rappresentare l’unica via d’uscita – non è la stessa cosa che aver aperto il mio Cuore e modificato per sempre la mia visione di coppia.

Lo stesso dicasi se io mi costringo a “pensare positivo” o mi convinco che “tutto è Uno”. Gli atomi del mio corpo mentale si modificheranno naturalmente dopo che io avrò realizzato determinati stati e a nulla vale costruirsi una maschera mentale che spesso diviene un sostituto della realizzazione interiore vera e propria.

Il Lavoro su di sé che viene ancora tramandato in alcune rare Scuole planetarie, non consiste infatti nell’intervenire sulla personalità con il fine di modificarla, bensì nel praticare il ricordo di sé, nell’essere cioè consapevolmente presenti a qualunque cosa faccia l’apparato psicofisico.

Pregare rettamente non consiste nel pronunciare delle parole, ma nell’inabissare lo spirito o la Volontà dell’anima in Dio.
Johann Georg Gichtel, mistico tedesco, autore di “Theosophia practica”

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


Clicca sull’immagine per vedere il nuovo video
Ricordo di sé e Cuore:

Salvatore Brizzi Ricordo di sé e Cuore



Per i possessori di smartPhone adesso siamo anche su TWITTER


Abbiamo anche creato un canale su YouTube DracoDaatson



PRESENTAZIONE CORSI E SEMINARI
2011-2012

www.primoraggio.it/conferenze/




A questo link un elenco di libri consigliati da me personalmente:
www.primoraggio.it


Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (questo è il libro nel quale ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risveglio di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risveglio con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

La Sconfitta di Cronos di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La sconfitta di Cronos con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)