ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SU UNO DEI PDF QUI SOTTO A SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


giovedì 14 marzo 2013

Educazione siberiana


Sono andato a vedere il film di Gabriele Salvatores, Educazione siberiana, tratto dal libro omonimo di Nicolai Lilin (del 2009), un russo di origine siberiana che ha effettivamente vissuto i luoghi che racconta nel suo romanzo fino all’età di 18 anni, dopodichè ha partecipato alla guerra in Cecenia e poi, nel 2003, si è trasferito in Italia dove attualmente vive.

Nicolai Lilin cresce all’interno di una comunità siberiana costituita da “criminali onesti”; spietati ma al contempo dotati di un’etica ferrea. La loro educazione ricorda le regole degli antichi monaci guerrieri, sebbene siano pronti a derubare e uccidere sia gli esponenti dell’esercito russo sia gli appartenenti ai clan avversari.
D’altra parte sono disposti a morire per proteggere i “voluti da Dio”, ossia le persone indifese perché con disturbi psichiatrici.

Nei minuti iniziali di Educazione siberiana si svolge un rituale che ha un qualcosa di templare. Mentre pugnali e pistole vengono consacrati insieme ai crocifissi su un altare, nonno Kuzja (John Malkovich), il patriarca del clan, recita una preghiera:

Per i nostri antenati liberi guerrieri e cacciatori, per le nostre foreste del nord, per i fiumi Lena e Amur, noi ti preghiamo. Beata Vergine Maria, madre di Dio, piena di Grazia, ascolta le parole del tuo umile servo. Perdona noi, onesti criminali, per i peccati che siamo costretti a commettere. Aiutaci a combattere i politici burocrati assetati di potere e i loro tirapiedi, gli sbirri e i soldati e tutti gli altri diavoli in divisa.
O Santa Madre del Santissimo Dio, benedici le nostre armi, tempra i nostri coltelli, indirizza i nostri proiettili. E consacra noi, così che la nostra ira possa diventare la tua.

Il protagonista, da bambino, dopo aver mostrato un atto di coraggio, riceve una sorta d’investitura da parte di nonno Kuzja, il quale gli consegna la “picca”, il suo primo coltello a scatto. Se per un attimo riusciamo a zittire la mente giudicante, possiamo cogliere non qualcosa di violento, bensì la sacralità che accompagna questo antico rito di passaggio, peraltro resa benissimo dalla regia di Salvatores.

Ma la frase capolavoro del film, che racchiude in sé l’intera filosofia di Draco Daatson, è questa:
È folle volere troppo. ... Un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore può amare.

Nel mio seminario dedicato agli Insegnamenti di Draco Daatson (che adesso è interamente acquistabile e scaricabile online) spiego:
Un uomo non può accumulare una quantità di avere che sia superiore al suo essere, ossia allo sviluppo della sua anima e all’apertura del suo Cuore. Queste sono le idee che vengono insegnate in un’autentica Scuola. Come già diceva Gurdjieff, essere fare e avere sono intimamente collegati. Puoi possedere solo in base a quanto sai fare, e sai fare solo in base a quanto il tuo Cuore è aperto e tu sei integro (centrato) in te stesso. Essere integri significa prendersi la responsabilità per quanto ci accade, senza accusare il mondo esterno. Contravvenire a tali principi è possibile solo apparentemente e per brevi periodi di tempo, ma alla fine questo comporta attirare il disastro nella propria vita.
Le persone credono cha la quantità di denaro o il successo nella vita dipendano da fortuna o sfortuna, mentre in realtà tutto quanto ci accade e tutto ciò che possediamo è commisurato a quanto la nostra anima può sostenere.

Qui di seguito riporto tre video ispirati a Draco Daatson, selezionati fra i migliori che ci sono giunti da parte degli utenti di questo blog. Abbiamo deciso di premiare tutti e tre con la partecipazione a un mio seminario.




Draco Daatson – video 1 – Andrea Zurlini:

Draco Daatson video 1 Andrea Zurlini



Draco Daatson – video 2 – Leonardo Lozzi:

Draco Daatson video 2 Leonardo Lozzi



Draco Daatson – video 3 – Pietro Petrocchi:

Draco Daatson video 3 Pietro Petrocchi



Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)






Guarda il video promo del seminario su Draco Daatson:

 Salvatore Brizzi seminario Draco Daatson



Il libro di Draco Daatson di Salvatore BrizziLa Rinascita Italica di Salvatore Brizzi Clicca sulle copertine per acquistare Il libro di Draco Daatson individualmente oppure Il libro di Draco Daatson + La Rinascita Italica (che rappresenta il “braccio politico” delle idee di Draco Daatson) a soli 20,40 euro (scorrere in basso la pagina che si apre fino al paragrafo PROMOZIONI IN CORSO).


PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 24 Marzo - RIMINI
Seminario VANGELO E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi.
Sab e Dom 30 e 31 Marzo - ROMA
Seminario TAROCCHI E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi con interventi di Irene Curto.
Domenica 07 Aprile - NAPOLI
Seminario IL MAGNETISMO DEL MAGO   tenuto da Salvatore Brizzi.

Per maggiori info su questi seminari: www.primoraggio.it.






Cercaci anche su TWITTER su YouTube e adesso su Pinterest
Salvatore BRIZZI NON HA ALCUN PROFILO SU FaceBook


La rinascita italica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La rinascita italica con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risvegliare la macchina biologica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risvegliare la macchina biologica con il 15% di sconto: 5,95 euro anziché 7,00)

Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (nel libretto allegato a questo dvd ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)