ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SU UNO DEI PDF QUI SOTTO A SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


venerdì 31 maggio 2013

Un bambino s-indaco


Un giornalista mio amico, Riccardo Geminiani – una persona davvero particolare – ha scritto un libro dove vengono riportate le considerazioni sulla vita fatte da Fedor, un bambino russo di 6 anni che abita in Italia dal 2009. Il libro s’intitola Angeli, zanzare e castelli, con prefazione di Igor Sibaldi.

Io, Claudia Rainville, il giornalista Massimo Gramellini... abbiamo voluto suggellare il nostro stupore di fronte alle parole di questo bambino, scrivendo una frase a testa sulla copertina del libro, come regalo al nostro amico comune Riccardo.
Grazie Riccardo per questa testimonianza.

Fedor appartiene alla categoria dei cosiddetti “bambini indaco”? Non lo so e non lo voglio sapere. Secondo me è più un bambino s-indaco che un bambino indaco. Intendo dire che queste nuove anime sono spesso dei piccoli dittatori, molto risoluti, poco inclini alla diplomazia. O si fa come dicono loro... o non se ne fa nulla. Io stesso ho un bambino di 4 anni e mezzo; non ho idea se sia indaco, ma sicuramente è s-indaco.

Sono anime in possesso di caratteristiche che le predispongono ad aiutare gli altri. Questo aiuto può essere portato in diversi modi: la creazione di opere artistiche, la cura di disagi fisici o psicologici, l’insegnamento sotto qualunque forma. Molti di questi ragazzi (che noi continuiamo a chiamare bambini, ma cominciano a superare i 40 anni) sono terapeuti naturali, il che significa che indipendentemente dalla terapia che utilizzano, con la loro sola presenza innalzano la frequenza vibratoria di chi sta loro accanto aiutandone la guarigione. Ma tanti di questi esseri sono dei « guerrieri distruttori », sono venuti per frantumare e incenerire le vecchie strutture sociali, politiche, economiche, scientifiche della Terra. Il loro carattere, fin da tenera età, sarà quindi l’opposto di ciò che normalmente, nell’ambiente new age, si crede sia una cosiddetta “coscienza evoluta”: potranno essere ingestibili, violenti e talora spietati, in quanto poco propensi a provare il senso di colpa.

Vedono la Bellezza dove gli altri percepiscono solo scontatezza. Sono la nostra salvezza e senza di loro non saremmo capaci di venir fuori da questa situazione planetaria disperata. Ci stanno facendo da maestri, e ci costringono a metterci in gioco e ad aprire il Cuore, ma, ancora una volta, non ricalcheranno la nostra visione moralistica e buonista di cosa è un maestro. Sono in grado di dare molto amore, ma in cambio pretendono che il partner agisca con onestà nei confronti di se stesso e si sforzi di far scaturire un amore altrettanto sincero dal suo Cuore. A loro non piacciono le coppie finte, dove sembra che tutto vada bene semplicemente perché non c’è ancora stato un omicidio. Non sopportano la routine: se non sentono uno scambio d’amore totale... se ne vanno.

Queste sono frasi tratte dal libro:

Nel  parco, disquisendo su pianeta, astri e bellezza
Io: “Guarda che cielo stellato, che luna, che maestosità. Viene voglia di gettarcisi in quel cielo”.
E lui: “Non c’è bisogno di gettarsi nel cielo; ci si può stupire delle cose anche in terra. Noi siamo già in cielo”.

Consiglio  risvegliante
Dopo dieci minuti che cercavo le chiavi dell’auto, lui  mi guarda e con tono consolatorio:
“Bisogna aprire gli occhi, perché se  cerchi e hai gli occhi chiusi è impossibile trovare”.

Sull’anima e sulla reincarnazione
“In ogni  persona c’è come un piccolo insetto comandante. Anch’io ho il mio nella testa.  È come un fantasma che entra in una persona e vede cosa pensa e cosa guarda  quella persona, poi quando quella persona finisce, lui esce e va in un’altra persona. Il fantasma è dentro noi come un insetto che comanda quel corpo, ma se esce… quella persona si secca”.

Pioniere nel campo della  gratitudine
Appena svegliatosi, guardando fuori dalla  finestra:
“Grazie della pioggia”. Poi a ripetizione: “Grazie della  merenda”, “Grazie dell’ombrello”, “Grazie del pullman” e “Grazie pure della scuola. Di questa un po’ meno grazie, però”.

Sui vantaggi del  passato
Nel reparto giochi di un supermercato, osservando i  cartellini dei prezzi:
Lui: “Come è difficile la vita oggi. Era meglio la  vita preistorica, che non si pagava niente”.
 
E io: “Ma allora c’era il rischio di essere mangiati”.
Lui: “Quello c’è anche oggi”.

Filosofia  esistenziale
In risposta a una bambina che si lamentava del proprio  aspetto:
“Non importa se sei bella o brutta. L’importante è che ci  sei.”.

Chiudo questo post citando le parole di Victoria Ignis che nel Libro di Draco Daatson dice:
Ricorda cosa ti ho detto: una nuova specie si sta lentamente ma inesorabilmente sovrapponendo a quella vecchia: l’Uomo Verticale. Una generazione di leader intrepidi e colmi di compassione, orientati verso il successo, la ricchezza e la condivisione. I nuovi bambini sono già così e con il loro arrivo stanno permettendo l’attivazione di quegli adulti potenzialmente pronti. Questa nuova generazione non potrà essere tratta in catene... piuttosto si faranno uccidere.

La prigione viene edificata in primis dai tuoi genitori, poi dalla scuola e dai mass media. Grazie a questo genere di educazione la prigione viene a identificarsi con il tuo stesso modo di pensarti... e tu assurgi al ruolo di carceriere di te stesso.

La prigione è la prospettiva stessa da cui guardi il mondo, il tuo modo di percepire l’ambiente intorno a te. Loro sono stati estremamente astuti, perché la prigione in realtà non esiste, esiste solo un modo di vivere da prigioniero, un quotidiano auto-incarcerarsi.


Il giornalista Massimo Gramellini presenterà il libro Angeli, zanzare e castelli a Torino Spiritualità, il 29 settembre.


Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


 
 
Guarda il video promo del seminario su Draco Daatson:

 Salvatore Brizzi seminario Draco Daatson






PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 08-09 Giugno - RIMINI
Seminario TAROCCHI e Lavoro su di Sé   tenuto da Salvatore Brizzi e Irene Curto.
Domenica 16 Giugno - MILANO
Seminario L’UOMO CELESTE   tenuto da Armando Siri e Salvatore Brizzi.
Domenica 23 Giugno - MODENA
Seminario GLI INSEGNAMENTI DI DRACO DAATSON   tenuto da Salvatore Brizzi.
Domenica 30 Giugno - BARI
Seminario L’ALCHIMIA come Via per la felicità   tenuto da Salvatore Brizzi.
Domenica 21 Luglio - BRESCIA
Seminario IL MAGNETISMO DEL MAGO   tenuto da Salvatore Brizzi.

Per maggiori info sui miei seminari: www.primoraggio.it.






Cercaci anche su TWITTER su YouTube e adesso su Pinterest
Salvatore BRIZZI NON HA ALCUN PROFILO SU FaceBook


La rinascita italica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La rinascita italica con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risvegliare la macchina biologica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risvegliare la macchina biologica con il 15% di sconto: 5,95 euro anziché 7,00)

Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (nel libretto allegato a questo dvd ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)