ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SU UNO DEI PDF QUI SOTTO A SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


giovedì 28 febbraio 2013

Tempo e arte


Il tempo è una questione di vita o di morte.
Nel tempo si muovono i morti e nell’eterno permangono i vivi.
Ucronia è la città dei vivi, di coloro che soggiornano nell’eterno, nel senza-tempo. Ma Ucronia conta solo pochi abitanti, mentre le città del tempo sono catacombe affollate di salme.
Gesù diceva: “Lascia che i morti seppelliscano i loro morti.”


La vita è solo nell’Istante presente.
Non c’è spazio per la vita nel tempo.
Il tempo appartiene alla morte.
Ciò che accade nella nostra mente non è mai indice sicuro della presenza di una coscienza. Il fatto che dentro un cervello si muovano dei pensieri non prova nulla riguardo un’eventuale coscienza. La quasi totalità dei terrestri non pensa attivamente, bensì viene pensata passivamente da una voce nella testa. E a osservare questi pensieri non c’è nessuno, nel senso più letterale del termine, non c’è una »coscienza di esserci«.

Gli uomini e le donne della nuova specie sono Dei costretti a incarnarsi nel tempo, nel mondo dei morti. Qui – nell’Universo/“campo di concentramento” partorito dal ventre del Demiurgo – si addormentano e si credono mortali, si ammalano di finitudine. A tutti voi che leggete è successo e sta succedendo proprio questo. L’»artista« non è altro che un immortale costretto nell’incarnazione del tempo. L’eterno intrappolato nel tempo produce arte.

Nell’Impero di Cronos vi viene data la possibilità di risvegliarvi e tramutarvi in artisti, provocando una deflagrazione nell’inconscio collettivo che consente ad altri Dei dormienti di accendersi d’entusiasmo e ricordarsi a loro volta di possedere un destino. L’atto artistico nasce da questo risveglio della coscienza.


La Porta che consente di superare le mura di Ucronia è coscienza pura senza tempo: un punto senza dimensioni, un istante senza durata. Draco Daatson la descriveva magistralmente: “Il rumore dei passi di un gatto, la saliva d’un uccello, il respiro d’un pesce, le radici d’una roccia.”
Quella Porta è una »singolarità« diremmo oggi, un non-luogo dove non valgono le leggi conosciute dello spazio-tempo.
Il premio per l’artista è l’»eternamento«, il tornare a essere immortale nel mondo dei morti.

Mi siedo nell’antica posizione del »tronismos«, l’arte del sedere immobili nella quale erano maestri i faraoni egizi. Seduto su una sedia, la schiena eretta, le mani sulle ginocchia, la mente ferma, le emozioni assenti, comincio a sentire il mio corpo. Tutta la mia attenzione è col corpo e nel corpo. La mente è nel tempo, nel passato e nel futuro, ma il corpo è sempre Adesso. La mente è finta, ma il corpo è vero. Questo è un modo per aggrapparsi all’Istante e svincolarsi dal tempo. La sensazione del mio corpo vivo mi tiene ancorato al presente, per qualche istante sfuggo alla tirannia della mente temporale, per qualche istante ho sconfitto Cronos.
Posso farlo anche mentre cammino o guido o mangio o, quando divento più esperto, mentre qualcuno mi parla.

A questo punto posso muovermi nel tempo pur essendone libero, pur restando radicato nell’Istante presente: questo è l’»eternamento«. Adesso ogni mia azione è atto artistico.


Questo post voglio concluderlo con alcuni consigli di tipo artistico:

A MILANO al Teatro Out Off in via Mac Mahon, 16.
Dal 5 al 24 Marzo (lunedì riposo)
FRATTO X – Lo spettacolo di Antonio Rezza
Questo spettacolo l’ho già visto sia a Torino che a Roma e andrò a vederlo anche a Milano. Lo considero l’unico attore geniale che l’Italia abbia prodotto negli ultimi 30 anni. Divertente dall’inizio alla fine. Un personaggio – perché di umano non ha più nulla – che davvero ti costringe a sospendere il tempo e lo spazio con la sua recitazione surreale. Da ammirare anche le scenografie della sua compagna Flavia Mastrella.
Questo è il loro sito per conoscere le date previste in Italia.

Sempre a MILANO la mostra di quadri di Alessandro Bulgarini.
Dal 9 al 23 Marzo.
PAROXYSM di Alessandro Bulgarini
Questo è il suo sito con le informazioni.


Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


Il libro di Draco Daatson di Salvatore BrizziLa Rinascita Italica di Salvatore Brizzi Clicca sulle copertine per acquistare Il libro di Draco Daatson + La Rinascita Italica (che rappresenta il “braccio politico” delle idee di Draco Daatson) a soli 20,40 euro (scorrere in basso la pagina che si apre fino al paragrafo PROMOZIONI IN CORSO).


PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 3 Marzo - TORINO
Seminario sulla NUMEROSOPHIA   tenuto dalla d.sa Jlenia Cericola.
Domenica 24 Marzo - RIMINI
Seminario VANGELO E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi.
Sab e Dom 30 e 31 Marzo - ROMA
Seminario TAROCCHI E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi e interventi di Irene Curto.
Domenica 07 Aprile - NAPOLI
Seminario IL MAGNETISMO DEL MAGO   tenuto da Salvatore Brizzi.

Per maggiori info su questi seminari: www.primoraggio.it.






Il non-giudizio come Via di Risveglio:

Salvatore Brizzi non-giudizio




Cercaci anche su TWITTER su YouTube e adesso su Pinterest
Salvatore BRIZZI NON HA ALCUN PROFILO SU FaceBook


La rinascita italica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La rinascita italica con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

Risvegliare la macchina biologica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risvegliare la macchina biologica con il 15% di sconto: 5,95 euro anziché 7,00)

Alchimia Contemporanea di Salvatore Brizzi (nel libretto allegato a questo dvd ho parlato per la prima volta di Draco Daatson e Victoria Ignis)

Porta del Mago di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare La Porta del Mago con il 15% di sconto: 12,75 euro anziché 15)

venerdì 15 febbraio 2013

Il mondo è dentro di te


Ci sono due libri estremamente pericolosi, dal potere virale, che in questo periodo storico stanno vendendo più copie di quanto sarebbe normalmente concesso nella società onirica delle scimmie parlanti:

1)  Risvegliare la macchina biologica per utilizzarla come strumento magico
(che è anche stato giudicato il titolo dell’editoria italiana più originale dell’anno 2011)

2)  Il libro di Draco Daatson

Interessante notare che, per quanto i due testi siano differenti fra loro, la filosofia di fondo è una sola: il mondo è dentro di te! Le persone e gli eventi che percepisci come esterni sono in realtà unicamente proiezioni del tuo subconscio. Il mondo è una rappresentazione scenica di cui tu stesso sei l’inconsapevole regista.

Se a due libri del genere è concesso di vendere... è perché qualcosa sta cambiando.

Il vero »mago« è colui che vive con questa inamovibile consapevolezza dentro di sé:
ogni uomo o donna che incontri è una parte sconosciuta di te, un’opportunità per risanare una tua ferita. Il tuo nemico, così come un evento nefasto, non sono fenomeni dotati di vita propria, ma unicamente malattie della tua anima che chiedono di essere guarite.

Puoi essere un »mago« quando giungi a utilizzare il tuo apparato psicofisico come una “bacchetta magica”, attraverso la quale modifichi la realtà circostante. Questa è l’idea portante del testo Risvegliare la macchina... Che è poi l’idea che sta alla base della Magia stessa. Se il mondo si trovasse realmente al di fuori della tua coscienza non avresti alcuna possibilità di modificarlo, resterebbe intoccabile. Invece, proprio perché è fatto della stessa materia dei sogni, proprio perché è fatto delle tua coscienza, puoi disporne a tuo piacimento... nel momento in cui cominci a ricordare le regole per farlo.

Solo quando conosci realmente te stesso puoi arrivare ad affermare che il mondo accade dentro di te, non a te. Allora non ci sono più scuse: il successo delle tue imprese dipende solo dall’integrità della tua anima, non da fattori esterni, non dalla crisi o dalla politica. Il mondo non ha potere e non ha volontà; non può decidere cosa ti deve accadere oggi. Solo tu puoi decidere cosa ti accadrà oggi, anche se lo fai inconsciamente. Gli eventi ti paiono inaspettati solo perché li causi con quella parte di te che ancora non è cosciente; ma con il tempo lo diverrà. Tutto è inaspettato per chi non si conosce.

Nel Libro di Draco Daatson è scritto:
Non dare mai la colpa all’esterno, non lamentarti per come è fatto il mondo, perché l’origine di tutti i tuoi mali si trova dentro di te. Non soffri perché qualcuno ti ha fatto qualcosa, ma qualcuno ti ha fatto qualcosa perché hai scelto la sofferenza come tua modalità di vita. Non ti lamenti perché un evento è accaduto, ma quell’evento è accaduto perché tu vivi di lamentele.

In queste poche righe è già racchiusa la pratica da svolgere per tornare a essere un »individuo«. Ma cosa è un individuo? Come dice il termine stesso, è “colui che non è diviso”. L’individuo è un mago, un essere integro, che non dimentica mai di essere il creatore del proprio destino. Un individuo non si lamenta mai, perché sarebbe ridicolo, in quanto sa bene che tutto accade dentro di lui.
Non lamentarsi è la pratica. Provate per qualche giorno e vedete cosa accade.

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


Questi sono i due libri in questione. Divulgateli, regalateli, abbandonateli sugli autobus e sui treni affinché altri li trovino... Fate in modo che questa nuova prospettiva raggiunga chi è pronto. Non fate un favore a me, ma a chi li legge.

Il libro di Draco Daatson di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Il libro di Draco Daatson).
Risvegliare la macchina biologica di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Risvegliare la macchina biologica con il 15% di sconto: 5,95 euro anziché 7,00)


PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 17 Febbraio - MILANO
CONFERENZA del PIN sui programmi futuri   tenuta da Armando Siri e Salvatore Brizzi.
Venerdì 22 Febbraio - TORINO
CONFERENZA sulla NUMEROSOPHIA   tenuta dalla d.sa Jlenia Cericola.
Domenica 24 Febbraio - RIMINI
Seminario VANGELO E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi.
Domenica 3 Marzo - TORINO
Seminario sulla NUMEROSOPHIA   tenuto dalla d.sa Jlenia Cericola.
Sab e Dom 9-10 Marzo - TORINO
Seminario TOCCARE IL SACRO ATTRAVERSO L'ARTE   tenuto da Irene Rotondale, Irene Curto e interventi di Salvatore Brizzi.

Per maggiori info su questi seminari: www.primoraggio.it.




CREA UN VIDEO PER DRACO DAATSON

Grazie a un’idea del Gruppo Anima, prossimamente sarà disponibile il video completo del seminario Gli insegnamenti di Draco Daatson tenuto a Milano presso la libreria Esoterica.
Il video sarà in vendita scaricabile on-line.

Per questo evento abbiamo pensato che sarebbe bello creare un video trailer di pochi minuti ispirato a Draco Daatson, Victoria Ignis e i loro insegnamenti.
Nasce quindi l’idea di un concorso che coinvolga tutti coloro che fra di voi (e so che ce ne sono tanti) sono appassionati video-maker.

VI INVITIAMO A CREARE UN VIDEO TRAILER di durata minima 1’30”, e durata massima di 3 minuti. Potete utilizzare immagini e frammenti video già esistenti oppure del materiale girato da voi stessi, ma fate bene attenzione a non impiegare immagini o spezzoni di film coperti da copyright, il che ci costringerebbe a scartare a priori il vostro lavoro.
Il video non deve essere una pubblicità esplicita al seminario, ma qualcosa che trasmetta quella particolare energia.

L’autore del video che verrà scelto, oltre a comparire nei credits finali e quindi ricavarne della pubblicità (garantiamo circa diecimila contatti dopo le prime settimane), avrà diritto a una partecipazione gratuita (per lui e per un accompagnatore) a un mio seminario, che non dovrà necessariamente essere su Draco Daatson (potrà scegliere lui fra gli argomenti, le città e le date già proposte o che verranno proposte in futuro).
Scadenza massima per la consegna: 30 giorni a partire da adesso, quindi fine Febbraio. La mail di riferimento è   j.falcone@gruppoanima.it


giovedì 7 febbraio 2013

Io vivo solo Adesso


Niente mi ha mai reso così felice, né potrà mai rendermi così felice, come lo stare in questo unico irripetibile istante seduto su questa sedia a battere le mia dita sulla tastiera del computer.

Questo è l’unico momento che sia mai esistito; questo è l’unico momento che esisterà mai. Niente prima; niente dopo.

Ci sono solo io, un Figlio del Momento, che si gode questa Eternità, senza confini, eppure interamente concentrata in un solo punto. Esisto solo io ed esisto solo Adesso.

Questo stato di coscienza è la soluzione a qualunque problema pratico e a qualunque dilemma filosofico. Vivo solo istante per istante, senza alcuna preoccupazione per il passato o per il futuro. L’istante presente si espande all’infinito e comprende dentro di sé sia passato che futuro, estinguendoli.

Come si ottiene questo stato di coscienza? Innanzitutto osserviamo che la consapevolezza del fluire del tempo non richiede tempo, in sé non ha tempo. In altre parole, dal momento che noi siamo consapevoli del tempo che fluisce, ciò significa che c’è una parte di noi, immobile, che non è toccata da questo fluire del tempo, non ne è coinvolta. Per cui se io mi ricordo di pormi in stato di osservazione del fluire del tempo, automaticamente esco dal tempo e lo osservo da fuori.
Guardare un fiume che scorre non è possibile se siamo anche noi dentro il fiume a scorrere.

Quando le vostre vibrazioni sono lente vi sembrerà che i fatti si susseguano con grande rapidità, tanto che voi non sarete assolutamente in grado di controllarli. Allora può darsi che facciate di tutto per tentare di “inseguire il tempo” e tenerlo sotto controllo. Ma è una partita persa in partenza: avrete sempre meno tempo sul posto di lavoro, sempre meno tempo nella coppia, sempre meno tempo per fare la spesa... Vi sembrerà di essere in balia di un mondo che ruota vorticosamente. Ma il problema non è nel tempo, bensì nella vostra frequenza vibratoria troppo bassa. Questo dovrebbe consolarvi.

Tanto più saranno elevate le vostre vibrazioni tanto più avrete l’impressione che gli eventi si succedano più lentamente, al punto che vi sentirete completamente a vostro agio e in grado di controllare tutto; senza più ansie. Avete presente cosa accade a Neo in Matrix, quando riesce a evitare le pallottole? Lo può fare perché le vede arrivare più lentamente. Quanto velocemente si svolge un evento non dipende dall’evento, ma dallo stato di coscienza da cui lo osserviamo.

Ma come si ottiene la frequenza vibratoria che ci conduce fuori dal caotico fluire del tempo? Tanto più amore ci sarà in noi, tanto più intense saranno le nostre vibrazioni e avvertiremo sempre meno la “stretta del tempo” e l’impossibilità di riuscire a controllare tutto.

L’amore è la chiave. Dobbiamo porci in uno stato di osservazione dell’istante presente e al contempo sforzarci (perché all’inizio indubbiamente occorre un grande sforzo) di accettare e amare tutto quello che accade istante dopo istante nella nostra vita: sul posto di lavoro, nei dialoghi con il partner, nei rapporti con i figli, mentre guidiamo nel traffico...

Avete idea di quanto sia bello picchiettare con le dita su questa tastiera e non dover pensare a nient’altro... perché non c’è nient’altro... perché non percepite più il “peso del futuro”, ossia la preoccupazione per “cosa devo fare dopo”? Improvvisamente tutto è più lento e c’è tempo per fare qualunque cosa. L’amore per questo momento, preso così com’è, sovrasta qualunque preoccupazione per come potrebbe essere il futuro.

Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)


CREA UN VIDEO PER DRACO DAATSON

Grazie a un’idea del Gruppo Anima, prossimamente sarà disponibile il video completo del seminario Gli insegnamenti di Draco Daatson tenuto a Milano presso la libreria Esoterica.
Il video sarà in vendita scaricabile on-line.

Per questo evento abbiamo pensato che sarebbe bello creare un video trailer di pochi minuti ispirato a Draco Daatson, Victoria Ignis e i loro insegnamenti.
Nasce quindi l’idea di un concorso che coinvolga tutti coloro che fra di voi (e so che ce ne sono tanti) sono appassionati video-maker.

VI INVITIAMO A CREARE UN VIDEO TRAILER di durata minima 1’30”, e durata massima di 3 minuti. Potete utilizzare immagini e frammenti video già esistenti oppure del materiale girato da voi stessi, ma fate bene attenzione a non impiegare immagini o spezzoni di film coperti da copyright, il che ci costringerebbe a scartare a priori il vostro lavoro.
Il video non deve essere una pubblicità esplicita al seminario, ma qualcosa che trasmetta quella particolare energia.

L’autore del video che verrà scelto, oltre a comparire nei credits finali e quindi ricavarne della pubblicità (garantiamo circa diecimila contatti dopo le prime settimane), avrà diritto a una partecipazione gratuita (per lui e per un accompagnatore) a un mio seminario, che non dovrà necessariamente essere su Draco Daatson (potrà scegliere lui fra gli argomenti, le città e le date già proposte o che verranno proposte in futuro).
Scadenza massima per la consegna: 30 giorni a partire da adesso, quindi fine Febbraio. La mail di riferimento è   j.falcone@gruppoanima.it


PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 10 Febbraio - VERONA
Seminario ALIMENTAZIONE INTUITIVA tenuto da Jlenia Cericola.
Domenica 17 Febbraio - MILANO
Seminario CONFERENZA del PIN sui programmi futuri   tenuta da Armando Siri e Salvatore Brizzi.
Domenica 24 Febbraio - RIMINI
Seminario VANGELO E LAVORO SU DI Sé   tenuto da Salvatore Brizzi.

Per maggiori info su questi seminari: www.primoraggio.it.


Il libro di Draco Daatson di Salvatore Brizzi (da qui è possibile acquistare Il libro di Draco Daatson).


Il mio libro viene venduto per i primi mesi a un prezzo di lancio di 9 euro (il prezzo futuro sarà di 13 euro). Per chi non è pratico di internet può essere acquistato anche telefonicamente attraverso i numeri verdi: 800 135 977 (Il Giardino dei libri) oppure 800 089 433  (Macrolibrarsi). Dato il prezzo ridotto vi consiglio di acquistarlo insieme all’altro mio testo La Rinascita Italica, che rappresenta l'applicazione politica e sociale delle idee espresse da Victoria Ignis e Draco Daatson. Oppure insieme ad altri libri consigliati.

Il libro è rintracciabile presso:
Libreria Il Giardino dei Libri di Rimini
Tutte le librerie esoteriche di Torino