ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SUL PDF SCARICABILE GRATUITAMENTE NELLA COLONNA DI SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA PAGINA CHE SI APRE.


domenica 29 novembre 2020

Famiglie animiche

Ho voluto pubblicare questa foto perché è la foto ricordo del congresso di Solvay del 1927, a detta di molti il congresso di fisica più importante di tutti i tempi. Sono presenti gli scienziati più geniali di quel periodo... e quindi di sempre, in quanto i primi decenni del ’900 hanno ribaltato in maniera definitiva la fisica e, di conseguenza, la nostra percezione del mondo. Una “famiglia animica” costituita di numerosi scienziati si è incarnata con lo scopo di mutare la percezione della nostra realtà. Ancora oggi, nel 2020, quella rivoluzione del pensiero resta insuperata (stiamo parlando di relatività e di fisica quantistica). Più di uno studioso ha affermato che ciò che è stato fatto successivamente, fino ai nostri giorni, sono solo “note a margine” di quanto teorizzato in quegli anni. Ancora oggi la grande maggioranza delle persone fatica a comprendere quali sono le conseguenze di quanto è stato scoperto in quegli anni da quella famiglia animica.

Solvay_conference_1927
Solvay_conference_1927

Questo mi dà modo di informarvi del fatto che ci si incarna per famiglie animiche: i filosofi dell’antica Grecia (Democrito, Socrate, che era anche un maestro della Fratellanza, Platone, Aristotele, Epicuro, Zenone di Elea e Zenone di Cizio, Plotino, Clitoride) sono gli stessi filosofi incarnati in Germania tra il ’700 e l’ ’800 (Kant, Goethe, Hegel, Fichte, Schopenhauer, Schelling, Schleiermacher, fino a Kierkegaard, Nietzsche, Gentile ed Heidegger) e sono anche gli stessi che compaiono in questa foto, poiché in quell’incarnazione potevano essere al servizio dell’umanità attraverso la fisica e non più la filosofia.

Come ho fatto per i filosofi, cito solo i più famosi fra coloro che sono presenti nella foto: Erwin Schrödinger (il sesto da sinistra in alto, il mio preferito), Wolfgang Pauli (l’ottavo da sinistra in alto), Werner Heisenberg (al fianco di Pauli), Paul Dirac, Louis de Broglie, Max Born, Niels Bohr, Max Planck, Marie Curie (terza da sinistra della prima fila, l’unica donna), Hendrick Lorentz, Albert Einstein (al centro della prima fila).

Ci si incarna per famiglia, più o meno nello stesso periodo storico e più o meno nella stessa zona del mondo, si rivoluziona quel periodo storico... e poi si torna tutti a casa, fino alla prossima volta. Succede nella pittura, come nella musica, nello sport o nello spettacolo. Un altro esempio che mi sovviene al momento, il cinema in Italia negli anni ’60-’70: Mastroianni, Sordi, Manfredi, Tognazzi, Gassman, Giancarlo Giannini, Gian Maria Volontè, Montesano, Monica Vitti, Sophia Loren, ecc. Tutti attori superlativi incarnatisi nello stesso periodo e nella stessa nazione. Non c’è stato nulla, nemmeno nella cinematografia estera, di paragonabile a quel periodo italiano, né prima né dopo.

E questo non vi ricorda il Rinascimento italiano? Cominciate a mettere al loro posto le tessere del puzzle?

Possiamo ancora menzionare Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, Brian De Palma e Quentin Tarantino; e poi un gruppo ben preciso di mostri sacri della recitazione: De Niro, Pacino, Joe Pesci, John Travolta, Sylvester Stallone, Nicolas Cage, Anjelica Huston, Danny DeVito, Ray Liotta, John Turturro e, più di recente, Leonardo DiCaprio, che ha sostituito De Niro nel cuore di Scorsese. Tutti registi e attori italo americani. In particolare DiCaprio, Johnny Depp e Brad Pitt sono tre fratelli animici che si conoscevano già da ragazzi. Sono diventati tra gli attori più pagati di Hollywood (e sicuramente tra i più belli!) nel decennio scorso, prima che arrivasse l’ondata dei supereroi che si menano dall’inizio alla fine dei film. Per una mente di poche pretese... succede tutto a caso, ma per chi sa vedere... niente è a caso e tutto ha un senso.

leonardo di caprio johnny depp brad pitt
leonardo di caprio johnny depp brad pitt

Quando ritorneranno queste famiglie ce ne accorgeremo? Vi invito a cominciare a ragionare in termini di famiglie animiche, altrimenti non si capisce nulla di ciò che accade nel mondo. Sappiate che anche nell’ambiente della spiritualità funziona in questo modo. A voi le ulteriori riflessioni (non devo mica fare tutto io!).

Salvatore Brizzi

[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]

 

 

 

 

 

DIARIO DELL’ALCHIMISTA

di Salvatore Brizzi

Su IL GIARDINO DEI LIBRI:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__diario-alchimista-salvatore-brizzi-agenda.php?pn=130

Su MACROLIBRARSI:

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__diario-dell-alchimista.php?pn=166

 

 

 

Link per vedere il video promo della

PRIMA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.youtube.com/watch?v=iNlmnnlu1BE

Link di acquisto della

PRIMA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/video-streaming/__corso-di-risveglio-1-video-seminario-streaming.php?pn=130

 

 

 

LE SETTE INIZIAZIONI E COME PREPARARLE

di Salvatore Brizzi

http://www.salvatorebrizzi.com/2020/02/le-sette-iniziazioni-e-come-prepararle.html

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi le frasi che pubblico ogni mattina su TWITTER:

https://twitter.com/salvatorebrizzi

Guarda il mio profilo su LINKEDIN:

https://www.linkedin.com/in/salvatore-brizzi-1793b378

Dai uno sguardo alle immagini che pubblico su PINTEREST:

https://it.pinterest.com/dracodaatson/boards/

Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK:

https://www.facebook.com/salvatorebrizzifanpage/


mercoledì 25 novembre 2020

Ma la Terra è davvero piatta?


Non avete idea di quanto sia elevato il numero delle persone che mi fanno questa domanda. Ciò mi fa capire quanto la gente sia smarrita, priva di sicurezze, piena di dubbi... e quindi disposta a credere a qualunque cosa, dalla pandemia alla teoria della Terra piatta!


Potrei dire in maniera semplicistica che chi crede che la Terra sia piatta è un buco nero di imbecillità, ma questa affermazione potrebbe essere interpretata come una critica negativa... quindi eviterò di dirlo.

Ovviamente, non perderò tempo a contestare le loro “dimostrazioni” che la Terra non può essere sferica; mi limiterò a far notare che questi personaggi, nell’affermare la loro teoria stanno implicitamente dichiarando vera una di queste due ipotesi:

1)   Nessun fisico né studioso di qualsivoglia altra disciplina, si è accorto di qualcosa di cui invece loro si sono accorti, ossia che la Terra è piatta. Questo significa che Einstein, Erwin Schrodinger (il mio preferito), Fritjof Capra, Richard Feynman, Edmond Halley, Giovanni Schiaparelli, James Van Allen, Stephen Hawking, Niels Bohr, Werner Heisenberg, Margherita Hack, Carlo Rubbia... e centinaia di altri, sono tutti meno intelligenti dei personaggi che potete osservare in questa intervista condotta dal canale Il Milanese Imbruttito, la quale è ironica e non mette sicuramente in buona luce la teoria della Terra piatta, tuttavia i personaggi intervistati non sono stati presi a caso, in quanto si tratta dei maggiori esponenti del terrapiattismo in Italia. Vi prego di osservare le loro facce e il loro modo di esprimersi e poi chiedervi quale livello di coscienza deve possedere qualcuno che riesce a mettere in discussione la sfericità della Terra dopo averli ascoltati.

2)   In realtà i grandi scienziati del mondo sanno e hanno sempre saputo che la Terra è piatta, ma fanno tutti parte di un complotto onnipervasivo e duraturo nel tempo. Questo significa che migliaia e migliaia di persone sono sempre state d’accordo, generazione dopo generazione, nel fingere che la Terra sia sferica (manomettendo ogni giorno immagini, dati e notizie rivolte al pubblico). Solo la Nasa negli Stati Uniti possiede 18 stazioni con migliaia di dipendenti, ma dobbiamo considerare che molte nazioni nel mondo dispongono di una loro agenzia aerospaziale (si ricordi l’italiana ASI, una delle più attive al mondo). Eppure mai niente è trapelato. Un livello di omertà che nessuna organizzazione mafiosa può nemmeno sognare. In pratica, voi che state leggendo e io che sto scrivendo siamo gli unici che non fanno parte di questo grande inganno (evidentemente non si fidano di noi!). 

Gente che, come si evince dai numerosi video che potete trovare su youtube, è totalmente estranea all’utilizzo del congiuntivo, è giunta laddove i più grandi studiosi del mondo non sono ancora giunti: ha capito che la Terra è piatta e il Sole è finto. Secondo loro, il Sole è una luce artificiale posizionata a qualche migliaio di chilometri da noi e non una stella con una temperatura superficiale di circa 5.000 gradi che si trova a 150 milioni di chilometri di distanza dalla Terra, come peraltro aveva già calcolato – 200 anni prima di Cristo – il greco Eratostene di Cirene, il quale evidentemente era in malafede e faceva già parte della “congiura della Terra sferica”!

Il 7% degli americani (22 milioni di persone) dubita della forma sferica della Terra e il 2% (6 milioni e mezzo di persone) è convinto che sia decisamente piatta (fonte). Date queste premesse... non vi chiedete perché i vostri figli devono andare a scuola con una mascherina!

Perché ci avrebbero mentito sulla forma della Terra? Perché se la Terra è piatta e il Sole e la Luna sono luci artificiali, allora la Terra è al centro dell’Universo. Con un ardito passaggio logico che farebbe rivoltare Kurt Godel nella tomba, i terrapiattisti giungono alla conclusione che se l’essere umano venisse a conoscenza di tutte queste informazioni si sentirebbe al centro dell’Universo... e questo cambierebbe tutto! Ebbene, io ho osservato con attenzione – è il mio mestiere – questi personaggi che credono nella Terra piatta e quindi adesso si sentono al centro dell’Universo. Quale sarebbe il cambiamento positivo avvenuto in loro? E se questo è il risultato dopo un cambiamento positivo, allora come erano messi prima??? Diventerei anch’io come loro se iniziassi a credere nella Terra piatta? No, grazie, preferisco continuare a credere che sia sferica!


L’aspetto per me più interessante, non concerne le eventuali dimostrazioni scientifiche, bensì l’esoterismo: nessun maestro o iniziato ha mai parlato di una Terra piatta. Nell’esoterismo si parla invece di diversi “globi” (e la Terra è uno di questi), sui quali l’anima si incarna in successione per portare avanti i suoi scopi evolutivi (si veda al proposito Il Sistema Solare di A.E. Powell). Questo è ciò che è stato insegnato anche a me durante la mia formazione.

Il fenomeno di per sé sarebbe anche divertente, ma il punto è che il terrapiattismo non è un fenomeno spontaneo, bensì una forma-pensiero creata con lo scopo di trascinare nel ridicolo una serie di verità alternative che invece sono serissime. Tralasciando la storia passata, il fenomeno come lo percepiamo oggi nasce solo nel 2014, grazie all’improvvisa diffusione virale di video a tema su Youtube (la magia degli algoritmi e dei maghi che li creano!), e ha lo scopo di distrarre le coscienze, non certo di liberarle.

Il video succitato è emblematico del fenomeno causato da questi strambi personaggi, la cui scrupolosità intellettuale in certi momenti è a malapena distinguibile dall’idiozia. Loro agiscono in buona fede e nell’inconsapevolezza totale dei danni che stanno causando: tutta la teoria della cospirazione viene associata al terrapiattismo e quindi ridicolizzata. Il fatto che esista un deep state che influenza i governi da dietro le quinte, il dominio della grande finanza sulla politica, l’esistenza di interferenze aliene che proseguono da millenni, la pericolosità dei v…..i inoculati in bambini di pochi mesi, la messa in scena del teatrino pandemico... tutto entra nello stesso calderone e tutto perde di credibilità.

I canali youtube che pubblicano video dove si afferma che il Sole è una grossa lampadina, pubblicano anche video dove si dice che l’11 settembre è avvenuta una demolizione controllata delle torri gemelle. La prima è l’affermazione di un minorato mentale, mentre la seconda ha una sua ragion d’essere, se non altro come ipotesi da prendere in considerazione con una certa serietà, ma se le notizie vengono accostate... entrambe perdono di verosimiglianza agli occhi di chi è sano di mente. In alcuni video i termini terrapiattista e cospirazionista vengono utilizzati come sinonimi; si comincia col confutare e sbeffeggiare la teoria della Terra piatta... per poi generalizzare, affermando che i cospirazionisti hanno un bisogno psicologico di sentirsi speciali (come se gli altri non lo avessero!). Creare questa confusione è l’unico scopo per cui esiste la teoria della Terra piatta, ma un terrapiattista, ovviamente, non può arrivarci.

Termino col dire che, in verità, la Terra non è nemmeno sferica, poiché nel corso della storia la Terra ha cambiato forma a seconda del livello di coscienza di chi la osservava. Chi ha un livello di coscienza superiore (=identificazione con l’anima) non vede una sfera, ma un oggetto che ha una dimensione in più (lo spiego bene in questo vecchio video). Per chi ha “occhi per vedere”, la Terra non è quindi né piatta né sferica, ma qualcosa di impossibile da rappresentarsi mentalmente. Ma questo vale anche per le persone che incontriamo: la personalità rappresenta l’essere umano in 3D, mentre la visione dell’anima permette di percepire una dimensione superiore. Per farvi un’idea di ciò che sto dicendo leggete con attenzione il bellissimo Flatlandia del reverendo Abbott.

Saluto con affetto i terrapiattisti a cui sarà capitato di leggere questo mio articolo. Chi mi conosce, sa che mi piace ironizzare, ma lo faccio solo a fin di bene. Sappiate che con la vostra attività state rendendo un po’ più difficile il lavoro di risveglio delle coscienze che io ed altri stiamo portando avanti, ma so anche che non lo fate in cattiva fede, siete in balìa di forze più grandi di voi e fate già miracoli con il materiale cerebrale che la natura vi ha messo a disposizione. Quindi vi voglio bene lo stesso.

Salvatore Brizzi

[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]

 

 

 

 

Link per vedere il video promo della

PRIMA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.youtube.com/watch?v=iNlmnnlu1BE

Link di acquisto della

PRIMA LEZIONE DEL CORSO DI RISVEGLIO:

https://www.ilgiardinodeilibri.it/video-streaming/__corso-di-risveglio-1-video-seminario-streaming.php?pn=130

 

 


  

LE SETTE INIZIAZIONI E COME PREPARARLE

di Salvatore Brizzi

www.salvatorebrizzi.com/2020/02/le-sette-iniziazioni-e-come-prepararle.html

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi le frasi che pubblico ogni mattina su TWITTER:

https://twitter.com/salvatorebrizzi

Guarda il mio profilo su LINKEDIN:

https://www.linkedin.com/in/salvatore-brizzi-1793b378

Dai uno sguardo alle immagini che pubblico su PINTEREST:

https://it.pinterest.com/dracodaatson/boards/

Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK:

https://www.facebook.com/salvatorebrizzifanpage/