ATTENZIONE!!!
CHI VUOLE RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI
DEVE CLICCARE SUL PDF SCARICABILE GRATUITAMENTE NELLA COLONNA DI SINISTRA
E COMPILARE IL FORM CHE TROVERA' NELLA NUOVA PAGINA.


lunedì 23 marzo 2020

E se non dovesse finire mai?


Come ben sapete se avete seguito gli ultimi post da me pubblicati nella mia pagina FB, credo che nelle ultime settimane stiamo vivendo dentro una realtà totalmente fasulla, un’illusione creata ad arte con il fine di ingannare le persone e portarle in uno stato di depressione sia psicologica che, di conseguenza, del sistema immunitario.
(“Ma non è già sempre così?” affermeranno i più arguti tra di voi. Sì, è vero, infatti in queste settimane qualcuno sta semplicemente spingendo sull’acceleratore della matrix... che è comunque attiva h24).

Vediamo allora come è possibile utilizzare questa illusione per il proprio risveglio.
Innanzitutto, tralasciamo la categoria più numerosa, ossia coloro che credono ci sia una giusta proporzione fra il reale fenomeno sanitario e l’entità dei provvedimenti che vengono presi (in altre parole, coloro che credono che il contagio possa essere ridotto se io smetto di andare a correre al parco), provvedimenti che, peraltro, vengono decisi senza aver prima consultato né il Parlamento né il Consiglio dei Ministri (un po’ peggio di ciò che accade all’interno d’una dittatura militare africana media). Se appartenete a questa categoria... vi pregherei di smettere di leggere a questo punto. Tutto ciò che viene dopo, potrebbe causarvi perdite di sangue dal naso.

Sia chiaro che non è mia intenzione offendervi, credo che anche voi in passato sareste potuti essere considerati in qualche modo intelligenti, magari in un’epoca anteriore al Pleistocene. Ovviamente, non voglio nemmeno cercare di convincervi a cambiare idea, in quanto non mi è permesso di utilizzare le mie energie per “irrorare l’abisso”, come dice l’Agni Yoga. D’altronde, uno che pensa che questa storia del virus sia accaduta a caso e non sia invece un vero e proprio attacco economico premeditato, di norma è una persona che ha bisogno di due giorni di preavviso per rispondere correttamente alla domanda: «Scusi, mi può dire il suo nome e cognome?».

Le persone appartenenti a questa categoria non possono contare su alcuna occasione evolutiva in questa incarnazione. Mi rivolgerò dunque alla categoria – anche se piuttosto ridotta nel numero – di coloro che sentono che c’è qualcosa che non va nel fatto che nel giro di due settimane siamo stati catapultati in un film di fantascienza di serie B. Queste persone di norma stanno provando una serie di sentimenti:
a)   senso di impotenza;
b)   senso di ingiustizia;
c)    rabbia;
d)   senso di oppressione;
e)   senso di sconforto;
f)    ansia per il futuro (se sono in grado di ottenere questi risultati utilizzando un virus dell’influenza, cosa saranno in grado di fare nei prossimi anni?)

Oltre alle indicazioni che già fornisco nei miei corsi, e cioè
a)   restare presenti e sé stessi ed entrare totalmente nel disagio,
b)   ripetersi: «Non ho occhi per vedere ciò che accade, altrimenti non starei male»,
c)    ripetersi: «Sono io che sto creando questa situazione in funzione della mia evoluzione»,

in questa sede aggiungo un’altra indicazione importante, che potrebbe fare la differenza. Pensate: «E se questa situazione non dovesse finire mai?». È la stessa riflessione che gli psicologi più illuminati suggeriscono ai carcerati. Quando devi stare qualche anno in prigione, quindi in una situazione di estrema costrizione, proiettare di continuo il tuo pensiero al momento in cui potrai tornare libero, non fa che rendere più acuta la sofferenza per ciò che stai vivendo nel qui e ora.

Non vedere l’ora di uscire da una situazione... la rende più insopportabile.
Se riuscite invece a entrare completamente nell’atteggiamento mentale di chi sa che passerà il resto dei suoi giorni in prigione, vi immergete in uno stato di ACCETTAZIONE che, quando è reale, vi procura una vera e propria gioia interiore. Se non vi procura gioia, vuol dire che si tratta di RASSEGNAZIONE e non di accettazione. Raggiungere l’accettazione non significa smettere di vedere il lato sodomizzante della situazione che state vivendo, ma solo che riuscirete a viverla nella serenità, da persone libere... pur restando in cella.

Una mamma che adesso deve badare ai figli 24ore su 24 senza poterli far uscire di casa, un papà che non può più lavorare nel suo negozio, il fatto di non poter più andare al bar, a mangiarsi una pizza, a fare una passeggiata sul lungoPo o sulla spiaggia... sono situazioni che portano l’apparato psicofisico – e soprattutto il sistema immunitario – in uno stato di estrema depressione. Ma tutto può essere cambiato se anziché stare male, perché state contando i giorni che mancano alla fine dell’emergenza, accettate che questa sarà da oggi in avanti la vostra vita. Anche perché... non potete sapere cosa deciderà stanotte il nostro Presidente del Consiglio.

E se i miei figli dovessero rimanere a casa per mesi e mesi? E se i ristoranti e le palestre non dovessero mai più riaprire? E se fosse sempre necessario uscire di casa con una giustificazione? E se non dovessi mai più rivedere mia suocera???

A voi non devono interessare i fatti contingenti, bensì unicamente ciò che potete utilizzare per il risveglio. Questa è un’occasione d’oro... se riuscite a trasformare il Piombo in Oro attraverso la vostra Presenza.

Tenetevi aggiornati sui siti che non sono allineati con l’informazione ufficiale:


Salvatore Brizzi
[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]




È FINALMENTE USCITO
LE SETTE INIZIAZIONI E COME PREPARARLE
di Salvatore Brizzi

Su MACROLIBRARSI:

Su IL GIARDINO DEI LIBRI:

È ordinabile anche in tutte le librerie.



GUARDA IL PROMO DELLA
TERZA LEZIONE
DEL CORSO DI RISVEGLIO
di Salvatore Brizzi
a questo link
 

  
GUARDA IL PROMO DELLA
SECONDA LEZIONE
DEL CORSO DI RISVEGLIO
di Salvatore Brizzi
a questo link



GUARDA IL PROMO DELLA
PRIMA LEZIONE
DEL CORSO DI RISVEGLIO
di Salvatore Brizzi
a questo link








I SEGUENTI TESTI SONO TUTTI ORDINABILI ANCHE IN LIBRERIA:

FILI DI ENERGIA
di Denise Linn
oppure




LE LEGGI DELLO SPIRITO
di Dan Millman
oppure




IL BAMBINO E IL MAGO
di Salvatore Brizzi
e Riccardo Geminiani
oppure
 


IL SALTO
di Steve Taylor
oppure



 
 THE CARPENTER
di Jon Gordon
oppure





AUDIO-LIBRO
RISVEGLIARE LA MACCHINA BIOLOGICA
Letto da Salvatore Brizzi
Capitolo ascoltabile gratuitamente:

Link per l’acquisto dell’audio-libro completo:




AUDIO-LIBRO
IL LIBRO DI DRACO DAATSON
Letto da Salvatore Brizzi
Capitolo ascoltabile gratuitamente:

Link per l’acquisto dell’audio-libro completo:












Leggi le frasi che pubblico ogni mattina su TWITTER:


Guarda il profilo su LINKEDIN:


Dai uno sguardo alle nostre immagini su PINTEREST:


Clicca MI PIACE sulla mia pagina FACEBOOK: